Se una soap opera può contribuire alla pace nel mondo …

29 ottobre 2001
Si chiama "Naway kor, naway jwand", ovvero "Nuova casa, nuova vità": è la soap opera radiofonica con la quale la Bbc ha conquistato l'Afghanistan e che i Taleban, nonostante vari tentativi, non sono riusciti a sopprimere.

Tra Kabul e Kandahar e zone di confine sono 35 milioni le persone che tre volte a settimana si sintonizzano e che per 15 minuti a episodio seguono, in pashto e dari, le vicissitudini della piccola comunità rurale.

Le intrecciate storie di Nazir, una guardia di sicurezza a metà tra il cattivo e il comico, di Rabiya Gul, una moglie ambiziosa che sprona il marito a cercare nuovi successi, e di Rahimdad, un saggio barbiere il cui negozio è il punto d'incontro villaggio, sono diventate, per il 70% degli afghani, un appuntamento irrinunciabile.

"Anche i soldati l'ascoltano regolarmente", ha spiegato Gordon Adam, capo della sezione in pashto del World Service che produce il programma.

"Se la "soap" fosse stata abolita ci sarebbe stata un'insurrezione di massa".

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

29 ottobre 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia