Teatro Stabile di Catania

entro febbraio una tensostruttura in centro-città per spettacoli e produzioni estive

07 novembre 2001
Il Teatro Stabile di Catania avrà una propria tensostruttura nel centro della città per realizzare nuovi spettacoli e proprie produzioni anche in estate.

Il presidente dell'Ente, Pippo Baudo, e l'avvocato Silvestro Stazzone, legale rappresentante della Cecos, società proprietaria dell'area di corso Martiri della libertà, hanno siglato ieri sera il protocollo che concede il comodato d' uso gratuito del terreno al Teatro Stabile di Catania.

La firma è stata posta sui documenti nella Sala Verga del Teatro poco prima dell'inaugurazione del cartellone 2001-2002 con il debutto a Catania de "Il fu Mattia Pascal" di Luigi Pirandello, nell'adattamento teatrale di Tullio Kezich, con Giuseppe e Micol Pambieri, Lia Tanzi e Pippo Pattavina.

"Abbiamo elaborato un progetto - afferma Pippo Baudo - che è finalizzato ad una programmazione articolata e duratura. perciò contiamo di utilizzare la tensostruttura per almeno cinque anni, secondo l' accordo raggiunto con la ditta Ponteggi Tubolari, sponsor dell' iniziativa".

Baudo spiega che "il comodato d' uso è stato stipulato, in prima battuta, per due anni, con l' ovvia previsione del rinnovo".
"Nell'eventualità che la superficie prescelta dovesse ospitare altre realizzazioni - anticipa Pippo Baudo - c'è ad ogni modo un accordo con il Comune di Catania per reperire altre aree idonee alla collocazione della duttile e mobile costruzione, progettata appunto per essere trasferibile".

Secondo le previsioni dei tecnici il nuovo teatro tenda dello Stabile di Catania potrebbe già essere inaugurato nel prossimo febbraio.

Fonte: La Sicilia

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

07 novembre 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia