Trenta aziende siciliane espongono a Iberflora, la fiera florivivaistica di Valencia

Un'area di 30.000 metri quadrati ospiterà le 700 aziende provenienti da tutt'Europa

22 ottobre 2003
Sono trenta le aziende siciliane che prendono parte alla 32° edizione di "Iberflora", la fiera internazionale di orticoltura, silvicoltura e florivivaismo che prende il via oggi a Valencia, in Spagna, per concludersi venerdì, 24 ottobre.

La capitale dell'agricoltura mediterranea ha messo a disposizione degli oltre 700 espositori, provenienti da tutt'Europa, un'area di 30.000 metri quadrati di superficie espositiva. Con i suoi 32.000 visitatori Iberflora è sicuramente uno dei tre appuntamenti qualificati rivolti agli operatori del settore in Europa.

A patrocinare sono la Provincia di Trapani, con otto aziende espositrici, e l'Assessorato regionale Agricoltura e Foreste, con 22 aziende provenienti principalmente dalla Sicilia orientale che esporranno su un'area di oltre 800 metri quadrati. "L'appuntamento, interessante occasione di contatto e business -sottolinea Giulia Adamo, presidente della Provincia di Trapani - si inserisce nell'ottica della politica di sviluppo di quello che rappresenta un comparto robusto, sano e con grandi potenzialità di sviluppo non soltanto per il territorio trapanese ma per l'economia dell'intera Isola".

"Da un paio d'anni – afferma Felice Crosta, direttore generale dell' Assessorato Agricoltura e Foreste - le politiche di sviluppo e di marketing del nostro assessorato hanno investito in questo comparto che vede la Sicilia leader mondiale nel settore delle piante mediterranee."

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

22 ottobre 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia