Un piano di interventi per 500 miliardi destinati al turismo siciliano

Metterà in moto mille miliardi di investimenti

04 ottobre 2001
L'assessore regionale al Turismo Francesco Cascio ha annunciato massicci interventi nel settore della ricettività turistica in Sicilia.

Si tratta di un finanziamento di cinquecento miliardi, che metterà in moto mille miliardi di investimenti.
L'assessore ha firmato nei giorni scorsi una convenzione con Banca Intesa, del gruppo Mediocredito.

L'azienda bancaria si occuperà di istruire e valutare i progetti di investimento del settore turistico-alberghiero di Agenda 2000.

Il contributo che sarà concesso agli operatori è pari al 50% dell'intero investimento previsto dai singoli progetti.

"I soggetti destinatari - ha detto Cascio - sono le piccole e medie imprese che abbiano un numero di dipendenti non superiore a 250 unità". Il bando sarà pronto - questo è l'impegno - entro la prima decade di ottobre.

Fra le iniziative che possono accedere ai finanziamenti, la realizzazione di ristoranti, porti turistici, "aviostrutture ed eliporti", centri congressuali, parchi di divertimento, parchi tematici relativi alla cultura siciliana, centri per la valorizzazione dell'artigianato e della gastronomia, e ancora biblioteche, archivi, campi da golf, stabilimenti balneari, impianti termali.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

04 ottobre 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia