Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Vittorio Sgarbi riparte da Cézanne. A Salemi ancora un grande capolavoro dell'arte mondiale

03 agosto 2011

Caravaggio, Guercino, Rubens, Picasso, Modigliani. Sono alcuni dei grandi artisti di cui Salemi, nei 3 anni a guida Sgarbi, ha ospitato le opere. Adesso è la volta di Paul Cézanne.
«Un acquarello - spiega il critico d'arte - nel quale si concentra tutta la visione del grande artista», di proprietà della Fondazione Magnani Rocca di Parma, «l'unico, vero Cézanne - sottolinea Sgarbi - visibile in Italia».
L'opera di Cézanne arriva a Salemi grazie al sostegno finanziario del Comune e dell'Apq "Giovani protagonisti di sé e del territorio" realizzato in collaborazione con Arcidonna e Fondazione Sgarbi.
L'opera sarà esposta al pubblico, per la prima volta in Sicilia, domenica 7 agosto alle 18,30 all'interno del «Museo del Paesaggio» inaugurato nel maggio del 2010 dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Oltre a Cézanne domenica 7 agosto Sgarbi inaugura le mostre di importanti artisti presenti alla Biennale di Venezia: Pierluigi Isola, Roberto Ferri, Gaetano Giuffrè, Alessandro Librio, Omar Ronda e Paolo Vegas. Di Ronda, tra l'altro, alle 23:00, negli spazi del restaurato Palazzo Torralta in Piazza Alicia, sarà presentata l'opera dedicata proprio a Sgarbi dal titolo: «Capra, capra, capra».
Nel pomeriggio di domenica ci sarà inoltre l'anteprima del Museo archeologico in cui sono esposti centinaia di reperti rinvenuti in questi anni grazie alle numerose campagne di scavi condotte da archeologi italiani, svedesi e americani.
Alle 21:30 in Piazza Alicia il concerto, diretto dal maestro Roberto Galimberti, dal titolo «Membra Jesu nostri» (ingresso gratuito).
Del capolavoro di Cézanne e delle mostre provenienti dalla Biennale di Venezia Vittorio Sgarbi parlerà sabato 6 agosto alle 16,30 al Grand Hotel Wagner, in via Wagner 2 a Palermo, nel corso di una Conferenza Stampa in cui si farà un bilancio dei primi 3 anni di Sgarbi a Salemi, dell'inchiesta giudiziaria che ha coinvolto l'ex deputato Pino Giammarinaro (accusato del tentativo di condizionamento dell'attività amministrativa), leader politico della maggioranza politica che ha sostenuto Sgarbi, e delle nuove iniziative culturali che fanno parlare di Salemi in tutto il mondo.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

03 agosto 2011
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia