XXXII edizione del ''Premio Mondello Città di Palermo''

23 novembre 2006

Si inaugura oggi, giovedì 23 novembre, a Villa Zito (in via Libertà) la XXXII edizione del ''Premio Mondello Città di Palermo''.
Il Premio, promosso dal Comune di Palermo in collaborazione con la Fondazione Andrea Biondo e la Fondazione Banco di Sicilia, culminerà nella cerimonia di premiazione, in programma sabato 25 novembre, a partire dalle 17 a Mondello.
L'edizione di quest'anno prenderà il via con un convegno dal titolo ''I nuovi scrittori e il Novecento'', al quale parteciperanno scrittori e critici della nuova generazione, sia italiani che stranieri. Il convegno intende indagare i rapporti di predilezione che tutta una nuova leva di scrittori ha con la tradizione novecentesca.

Alla sessione di oggi parteciperanno Gonzalo M. Tavares, Vanessa Ambrosecchio, Giosuè Calaciura, Pietro Grossi e Filippo La Porta. Presiede Gianni Puglisi.
Il convegno proseguirà domani, venerdì 24 novembre, dalle 10, con interventi di Mario Desiati, Alessandro Piperno, Antonio Scurati, Evelina Santangelo e Margherita Ganeri. Modera Massimo Onori. Alle 16, previsti gli interventi di Philippe Forest, Camilla Baresani, Giuseppe Genna, Domenico Scarpa e Raffaele Manica. Modera Franco Cordelli.

Nel corso della cerimonia di premiazione, in programma sabato il 25 novembre, verranno consegnati i premi già attribuiti e verrà anche assegnato il cosiddetto ''SuperMondello'' che risulterà dalla somma dei voti della giuria e di quelli degli studenti delle scuole superiori palermitane: a contenderselo saranno i vincitori della sezione Opera di autore italiano Giulio Angioni, con ''Le fiamme di Toledo'' (edizioni Sellerio), e Paolo Di Stefano, con ''Aiutami tu'' (Feltrinelli).
Questi i premi già attribuiti che verranno consegnati sabato: per l'Opera di autore straniero, vincitore è Uwe Timm con ''Rosso'' (Le Lettere); per la poesia Premio Ignazio Buttitta il vincitore è Roberto Rossi Precerutti con ''Rovine del cielo'' (Crocetti). La sezione Opera prima è stata vinta da Francesco Fontana con ''L'imitatore di corvi'' (Feltrinelli); per l'Opera di traduzione Premio Agostino Lombardo la vincitrice è Susanna Basso con la sua traduzione de ''I Fantasmi di una vita'' di Hilary Mantel (Einaudi); il Premio per il Teatro verrà consegnato all'attore palermitano Luigi Lo Cascio, mentre il Premio per la Comunicazione al giornalista Bruno Vespa. Il Premio speciale della Giuria è andato a BIBLIT, comunità virtuale di traduttori. Infine, il Premio Speciale del Presidente della Giuria verrà consegnato ad Alain Elkann.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

23 novembre 2006

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia