"Italia Sicilia Gela", la web serie su Gela selezionata da sei festival internazionali

Sette episodi che promuovono l’immagine della cittadina siciliana e le sue radici del futuro

23 luglio 2019
''Italia Sicilia Gela'', la web serie su Gela selezionata da sei festival internazionali

Una città e un territorio di grandi contraddizioni. Ricco di storia e di cultura, uno dei principali siti archeologici del Mediterraneo, con radici che risalgono a 2.700 anni fa, poco valorizzato rispetto a ciò che può offrire.

L'Acropoli di Gela e, sullo sfondo, il petrolchimico

Uno posto dal quale, nel passato, tanti gelesi hanno deciso (costretti) di andare via e che oggi, invece, scelgono di tornare - o di restare -, attaccati alla propria terra, per poter valorizzare e diffondere i lati positivi e la voglia di cambiamento di un territorio che è ospitale e ricco di risorse.

Gela - Le radici del futuro

È proprio attraverso i loro racconti che sarà possibile conoscere una Gela diversa da quella dell'immaginario collettivo con la web serie "Italia Sicilia Gela". L'iniziativa fa parte del progetto di valorizzazione del territorio "Gela. Le Radici del Futuro".
Realizzata grazie al sostegno di Eni e il patrocinio del Comune di Gela, la web serie è prodotta da Jacopo Fo srl - Gruppo Atlantide e vede alla regia Iacopo Patierno.

"Italia Sicilia Gela", regia di Iacopo Patierno

Il progetto racconta in 7 episodi Gela attraverso la voce e le testimonianze di altrettanti protagonisti. Insieme danno uno spaccato della città siciliana diverso da quello conosciuto dalle cronache, rivelando assieme ai suoi problemi le straordinarie bellezze e potenzialità che racchiude.

La prima stagione della web serie "Italia Sicilia Gela" è stata presentata in anteprima al Teatro Eschilo di Gela lo scorso marzo, e dal 10 aprile è stato possibile seguirla a cadenza settimanale su www.gelaleradicidelfuturo.it, sottotitolata in lingua inglese.

Inoltre, "Italia Sicilia Gela" è stata selezionata da sei festival internazionali ai quali parteciperà nelle prossime settimane. Sono: Web Serie Festival Global (Hollywood, Usa), Sicily Web Fest (Ustica,Italia), Seoul Webfest (Corea del Sud), Copenhagen Web Fest (Danimarca), Bilbao Seriesland Web Fest Festival (Spagna) e International Online Web Fest (Londra, Gran Bretagna).

Il petrolchimico ENI di Gela - ph Civa61
Il petrolchimico ENI di Gela - Foto di Civa61 - Opera propria, CC BY-SA 3.0

Nella web serie si racconta cos'è e cos'è stata, nella storia, Gela, "rivelando assieme ai suoi problemi - spiegano i promotori - le straordinarie bellezze e le potenzialità che racchiude". "Una storia - dicono - che parla in particolare di Gela che ben rappresenta simbolicamente la Sicilia nel suo insieme e tutta l'Italia, combattuta tra difficoltà ed enormi opportunità".

Le Mura Timoleontee
Le fortificazioni greche di Gela, meglio conosciute come Mura timoleontee di Caposoprano

Ogni puntata, tra bellezze architettoniche, naturalistiche e vestigia prestigiose del passato arcaico della città, si racconta la storia attraverso le testimonianze di vita e di lavoro di protagonisti gelesi: da don Lino di Dio, parroco e fondatore della Casa della Misericordia, nata per aiutare i più deboli, a Sandra, una ragazza "kitesurfer"; Elisa, proprietaria di uno stabilimento balneare; Silvia, esperta di immersioni subacquee; Giuseppe, archeologo; Francesco, musicista; Dalila e Tiberio, proprietari di un esercizio pubblico denominato "Creperia".

Per il regista, Iacopo Patierno "ognuno offre uno sguardo diverso sulla città di Gela scoprendone meraviglie, difficoltà, prospettive".

www.gelaleradicidelfuturo.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

23 luglio 2019

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia