Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

In volo sopra i miracolosi Laghetti di Marinello

Lo sguardo aereo di Giuseppe Famà questa volta ci porta sopra il mare di Tindari

27 maggio 2022
In volo sopra i miracolosi Laghetti di Marinello
  • Hai una struttura ricettiva o un'attività turistica che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Dopo aver sorvolato il Parco archeologico di Tindari (GUARDA), lo sguardo aereo di Giuseppe Famà ci porta oltre il ciglio del promontorio dove solenne si erge il Santuario della Madonna Nera, alla scoperta di un luogo "miracoloso": i Laghetti di Marinello.


Video realizzato da Giuseppe Famà - Per iscriversi al suo canale YouTube CLICCA QUI

La Riserva naturale orientata dei Laghetti di Marinello, istituita nel 1998, è un'area naturale che ricade nel territorio di Patti (ME) e occupa oltre 400 ettari. Un angolo di paradisiaco mare, sormontato dal sontuoso Santuario, dove l'anima incontra la propria pace e i colori della sera scrivono la poesia dei tramonti più suggestivi.

  • Vuoi visitare Tindari e soggiornare a Patti? CLICCA QUI

Tra sabbia, rocce e un limpido mare cristallino, il litorale di Patti è unico nel suo genere, impreziosito da una serie di laghetti salmastri e da una storia ricca di leggende legate ai miracoli fondanti il culto della misteriosa Madonna Nera.

Il Santuario di Tindari e la spiaggia di Marinello

  • Vuoi fare un'escursione Riserva naturale dei Laghetti di Marinello? CLICCA QUI

Una di queste storie narra di una madre che, avendo la figlioletta gravemente malata, si rivolse alla Madonna del Tindari facendo voto per la guarigione della piccola. Ottenuta la grazia decise di recarsi al Santuario per ringraziare la Madonna, ma vista la bruna faccia della statua rimase delusa. "Sono venuta da lontano per vedere una più brutta di me", esclamò la donna con irriverenza non credendo potesse essere arrivata da lei la grazia alla bimba.

La statua della Madonna Nera di Tindari
Foto Ivan Iraci - flickr.comCC BY-SA 2.0

Nel frattempo la figlioletta, rimasta incustodita, rovinò dalla cima del colle finendo in mare. La donna, disperata, tornò a rivolgersi alla Madonna: "Se siete voi la miracolosa Vergine che per la prima volta mi avete salvato la figlia, salvatela per la seconda volta". E fu così che arrivò il miracolo: la piccola precipitata si trovò tranquilla su un piccolo arenile formatosi nel mare sottostante. Un marinaio restituì la piccola sana e salva alla madre, che esclamò: "Veramente voi siete la grande Vergine miracolosa".

La spiaggia di Marinello, Tindari, Patti (ME)

  • Vuoi visitare Tindari e soggiornare a Patti? CLICCA QUI

Passando ad altri tipi di miracoli, quelli della Natura, dalla spiaggia di Marinello, alzando lo sguardo all'orizzonte, si possono scorgere le Eolie, magari facendo un bagno nell'acqua trasparente e tiepida. Attimi di facile relax in un luogo come questo, che può essere arricchito da una serena passeggiata nella riserva, tra l'elicriso in fiore e gli stridii dei falchi pellegrini. Un altro angolo di Sicilia da visitare assolutamente.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

27 maggio 2022
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia