A Benetton i negozi Spatafora, ma niente fast food a piazza Politeama

07 agosto 2001

Ormai al traguardo l'accordo Spatafora - Benetton cui l'azienda calzaturiera avrebbe ceduto alcuni negozi palermitani: la trattativa con gli acquirenti prosegue anche per i punti vendita nel resto dell'Italia.

Gli inquilini del prestigioso stabile di piazza Politeama a Palermo possono comunque dormire sonni tranquilli: niente odore di frittura e bolgie di ragazzini da fast food sotto le loro finestre; bensì le linee minimaliste e rigorose di un negozio Sisley.

Non tutti i negozi andranno però al gruppo Benetton, che avrebbe rilevato da sette a nove negozi, alcuni da gestire direttamente altri da cedere in franchising a commercianti locali. Trattative infatti anche con Valleverde.

Il marchio Spatafora resta alla famiglia ed anche gli immobili resteranno ai rispettivi proprietari, che in quasi tutti i casi sono membri della famiglia Spatafora.

Tutto il personale invece è stato liquidato e licenziato, disattesa infatti la richiesta di garanzie occupazionali per il futuro.

Che tristezza vedere fallire così un'azienda siciliana che ha fatto la storia del costume isolano

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

07 agosto 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia