Aggiornamento professionale per gli operatori addetti al turismo

05 novembre 2001
Si sono avviati in queste settimane corsi aziendali per operatori del settore turistico organizzati dall'Ente bilaterale regionale del turismo siciliano.

Si tratta di 18 corsi di riqualificazione e aggiornamento professionale, della durata di due o tre giorni (16 o 24 ore di lezione) suddivisi per aree tematiche.

I primi a partire a Palermo, Cefalù e Giardini Naxos, quelli dedicati al settore alberghiero, con particolare attenzione alle tecniche di servizio ai piani, all'allestimento dei buffet, alla decorazione di piatti attraverso l'arte d'intaglio dei cibi.

Seguiranno a gennaio 2002 i corsi di tecnica di gestione e organizzazione congressuale; a febbraio quelli rivolti a tour operator e agenzie di viaggio, sui principali sistemi di prenotazione mentre ad aprile potranno specializzarsi in tecniche di salvataggio e pronto soccorso gli addetti del settore balneare.

"Il programma di formazione partirà anche in altre sedi siciliane come Agrigento e Trapani - precisa Cristina Ciferri, responsabile dell'Accademia nazionale comunicazione e immagine, che ha curato assieme all'Ente l'organizzazione didattica - non appena raggiungeremo il numero minimo di 15 partecipanti".

Alle proposte formative si aggiunge un fitto calendario di seminari di mezza giornata per titolari e dipendenti di discoteche, pub, ristoranti e agenzie di viaggio.
I corsi sono a pagamento - i prezzi vanno dalle 800 mila lire per due giornate intensive di formazione alle 950 per tre - ma è previsto uno sconto del 30 per cento per tutte le aziende che hanno versato all'Ente la quota associativa.  I seminari sono invece gratuiti.

Per informazioni, si può telefonare allo 091. 332766 o al numero verde 840.000867.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

05 novembre 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia