Agricoltura: con Leader Plus investimenti per 65 milioni di euro

21 agosto 2002
Il comitato di sorveglianza ha di recente approvato il complemento di programmazione del Leader Plus Sicilia 2000-2006, presentato dall'assessore regionale all'Agricoltura e Foreste.

Adesso l'assessorato potrà pubblicare il bando per la selezione dei Gal, i gruppi di azione locale che attueranno il Leader Plus.

Il programma definito dalla Regione di concerto con le parti economiche e sociali coinvolte nello sviluppo rurale, stabilisce criteri e strategie per i progetti del Psl (Piano di sviluppo locale) che saranno attivati nel periodo 2000-2006.

Il piano prevede molte novità e punta a finanziare servizi e non infrastrutture.

Il "Leader Plus" rappresenta una grande scommessa per promuovere azioni per lo sviluppo rurale. Con il Complemento sono stati individuati i criteri di selezione e le procedure di attuazione del Piano. Il comitato di sorveglianza ha approvato le modifiche che prevedono lo snellimento delle procedure di attuazione, per rendere più trasparenti i processi che porteranno all'individuazione dei soggetti beneficiari (Gal).

Rispetto al passato, si è deciso di finanziare al massimo 12 Gal, riservando il 30 per cento a nuovi territori.
La dotazione finanziaria per tutto il periodo è di 65,133 milioni di Euro, pari a circa 126 miliardi di vecchie lire, di cui 75 a carico del settore pubblico (56 Ue, 13 Stato e 6 Regione).

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

21 agosto 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia