Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Al via il grande spettacolo del 30° Rally Conca d’Oro

Domani a Corleone 41 equipaggi si contenderanno il podio della prova d'apertura del Trofeo Rally Terra 2010

08 aprile 2010

Sarà la Peugeot 207 S2000 di Trentin, campione terra 2008, ad aprire domani sera (venerdì 9 aprile) a Corleone le partenze del 30° Rally Conca d’Oro, prova di apertura del Trofeo Rally Terra 2010, alla quale risultano iscritti 41 equipaggi. Per la vernice isolana del TRT saranno presenti tutti i migliori specialisti dello sterrato tricolore ai quali si sono aggiunti il turco Isik (Abarth S2000), il finnico Arminen (Subaru) ed i russi Grushelevskiy (Mitsubishi) e Gerashenko (Clio R3).
"E’ un quadro dei partenti che ci lusinga e che premia la nostra volontà di riportare questa gara ai vertici della specialità – ha dichiarato il Sindaco di Corleone, Antonino Iannazzoassicurando all’esperto pubblico locale uno spettacolo di assoluto rilievo".

Alle spalle di Trentin partiranno le altre S2000 di Dati (Abarth) e Martelli (207), la Mitsubishi del sanmarinese Ceccoli e poi le altre S2000 di Paolo Pesavento, vincitore del "Conca" 2006, e Cenedese. Chiude il già ricco elenco dei piloti "prioritari" l’espertissimo Manfrinato con la Mitsubishi.
Il primo equipaggio straniero a scendere dalla pedana posta in piazza Falcone e Borsellino sarà quello composto dall’ex campione turco Volkan Isic e dal navigatore Bostanci, seguito dall’altro sanmarinese Broccoli, Ricci, Batistini, vincitore domenica della Liburna Ronde, da Riccardo Scandola e dalla Peugeot 207 S2000 di "Dedo", primo a Corleone nel 2005.
Sulla scia di Makinen, vincitore a Corleone nel 1989, giunge dalla Finlandia Il giovane Teemu Arminen, secondo lo scorso anno nel Trofeo Subaru alle spalle di Alex Bruschetta, che invece lo seguirà sulla pedana partenza davanti ai primi due equipaggi locali: Vintaloro-Riggio e Cutrera-Cambria. Completano il lotto dei siciliani le Mitsubishi di Di Miceli, vincitore di due edizioni, Mogavero, Di Lorenzo, e Di Giorgio e la Subaru di Lunardi.

Il Rally Conca d’Oro-Trofeo Franco Vintaloro, organizzato fin dal 1977 dall’Automobile Club Palermo e dal Comune di Corleone, si disputerà su un percorso imperniato su tre Prove Speciali diverse da ripetersi tre volte, la Pietralonga (8,4 km), la Rocche di Rao (8,3 km) e la totalmente rinnovata "Lucia" di ben 16,80 chilometri, una prova bellissima tra le vallate ed i boschi del corleonese. Il tracciato di gara misura 323 km, 100,5 dei quali costituiti dalle 9 Prove Speciali. Tre i Parchi Assistenza previsti nella ampliata Zona Artigianale di Corleone, che ospiterà anche la Direzione Gara.
Il 30° Rally Conca d’Oro-Trofeo Franco Vintaloro scatterà domani, venerdì 9 aprile alle 20,00 da piazza Falcone e Borsellino a Corleone, mentre le 9 P.S. si svolgeranno tutte alla luce diurna sabato 10 aprile. La conclusione è prevista per le ore 18. Le verifiche sportive avranno luogo oggi (18-19,30) e domani (9-13), e subito dopo, alle 14,30, avrà inizio su tre km della P.S. Pietralonga lo Shakedown, ovvero il test regolamentato con le vetture in assetto da gara.

La cartina del percorso, gli orari della gara e tutte le altre informazioni sono già in rete sul nuovo sito www.rallyconcadoro.com

Gianfranco Mavaro

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

08 aprile 2010
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia