E' crisi profonda nel settore degli appalti di opere pubbliche

18 gennaio 2002
L'allarme proviene dall'Associazione dei costruttori siciliani (Ance).

Il settore degli appalti di opere pubbliche nell'Isola è in picchiata da ormai due anni.

L'ultimo periodo d'oro è stato il 1999 quando in Sicilia le gare d'appalto bandite furono 2158; a distanza di 24 mesi il dato si riduce a 1718 (una riduzione del 20,39%).

Una crisi resa più evidente se si esamina la somma degli importi delle gare bandite.

Due anni fa si raggiunse la quota di 2.651 miliardi di lire, quest'anno (senza considerare il mese di dicembre) si sfiorano appena i 1400 miliardi, cioè il 47 per cento in meno.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

18 gennaio 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia