Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Il 27 marzo in Sicilia treni di nuovo fermi per 8 ore. Torna a farsi calda la vertenza delle ferrovie in Sicilia

12 marzo 2012

Torna a farsi calda la vertenza delle ferrovie in Sicilia. Martedì 27 marzo è previsto un nuovo sciopero di otto ore con treni fermi dalle 9 alle 17. "Nonostante i tanti incontri e le iniziative - spiegano Amedeo Benigno, segretario generale Fit Cisl Sicilia e Mimmo Perrone, segretario Fit Cisl Ferrovie - le Ferrovie continuano ad ignorare le nostre richieste di miglioramento del servizio in Sicilia con un potenziamento del parco rotabile, insufficiente per le esigenze del territorio, e con l'aumento del personale".
La Fit Cisl torna così a chiedere a gran voce "la firma del contratto di servizio con la Regione e una politica seria di rinnovo del materiale rotabile, l'ammodernamento e il rilancio degli impianti della manutenzione, il ripristino dei treni a lunga percorrenza per garantire anche i livelli occupazionali".
Intanto, per venerdì 16 marzo è previsto un nuovo incontro tra Regione, sindacati, Trenitalia. "Siamo stanchi di annunci - aggiungono Benigno e Perrone - e dall'incontro di giorno 16 ci aspettiamo risposte certe sul ripristino immediato di un treno a lunga percorrenza per consentire il reinserimento dei lavoratori Servirail di Messina".

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

12 marzo 2012
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia