Il sindaco di Monreale (PA) sollecita la Sovrintendenza per la gestione del chiostro

Un'esigenza per la bellissima città normanna della provincia palermitana

19 agosto 2003
Non è ancora partita la gestione privata da parte dell'Ati Federico II, del Chiostro di Monreale.

La Sovrintendenza ai Monumenti non avrebbe infatti inviato le autorizzazioni necessarie bloccando l'avvio dei servizi. Sull'argomento il sindaco di Monreale Salvino Caputo ha sollecitato i massimi vertici dell'assessorato regionale ai Beni culturali.

''E' un'esigenza comune - ha detto Caputo - procedere immediatamente alla gestione privatistica che risulta più agevole per l' utenza turistica''. Secondo Caputo nei nuovi progetti sono stati previsti numerosi servizi di accoglienza e di assistenza.

''Ciò - ha concluso il sindaco di Monreale - significa che finalmente questo splendido sito potrà essere aperto anche nelle ore serali e nei giorni festivi''.

Fonte: Ansa

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

19 agosto 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia