La rediviva Cronoscalata Giarre-Milo è stata vinta da Angelo Palazzo con la sua Gisa-BMW

06 novembre 2006

Confermando il risultato delle prove ufficiali la Gisa-BMW di Angelo Palazzo si è imposta a quasi 104 km di media nella Cronoscalata Giarre-Milo, tornata a disputarsi dopo 16 anni.
Il 54enne pilota adranese si è ''arrampicato'' lungo i 6400 metri che portano da Contrada Macchia di Giarre fino a Milo, con il tempo di 3'41''85, abbassando di quasi 6'' il tempo delle prove e stabilendo sul nuovo tracciato il record di riferimento per le prossime edizioni. Alle sue spalle si è piazzata come in prova l'Osella-Honda del giovane favarese Luigi Bruccoleri (Ateneo), primo della CN2, staccato di soli 98 centesimi di secondo. Maggiore il divario del comisano Giovanni Cassibba, vincitore di una delle undici edizioni disputate, che ha accusato problemi di alimentazione al propulsore.

La gara, disputata in una giornata fredda, ma soleggiata, con sullo sfondo l'Etna fumante, ha confermato anche le posizioni dei calabresi Antonio Iaria (Villorba Corse), quarto, ed Emilio Scola (Tebe Racing), quinto e primo della famiglia cosentina, che ha piazzato Carlo al settimo posto ed il decano Domenico al 18°. Il ragusano Di Stefano, migliorandosi rispetto al sabato ha scavalcato il reggino Gaetano Piria, ottavo, e Scarvaglieri, decimo, tra i quali si è inserito Pappalardo.
In Gruppo N lo slalomista catanese Giacomo Benenati (Renault Clio) ha fatto il vuoto battendo Pellegrino e Cimbali, mentre in Gruppo A, prime due posizioni per le Peugeot 106 di Guarnaccia e Milotta. Tra le Vetture di Scaduta Omologazione scontato successo della Ritmo 130 di Salvatore Naselli.
Nella categoria Autostoriche, netto il predominio dell'Osella di Corallo nel 3° Raggruppamento e di Vittorio (Porsche) e Munafò, rispettivamente nel 2° e nel 1°.

Nata nel 1979, la cronoscalata venne disputata per 11 edizioni fino al 1989. Le prime tre edizioni furono vinte dall'Osella di Enrico Grimaldi, che complessivamente ne vincerà ben otto, cui seguirono il giarrese Alfio Canino, il marsalese Benny Rosolia e Giovanni Cassibba.

Classifica assoluta
1.
Angelo Palazzo (GISA-BMW) in 3'41''85, media 103,853 km/h
2. Bruccoleri (Osella PA21S-Honda) 3'42''83
3. Cassibba (Osella PA20-BMW) 3'47''34
4. Iaria (Osella PA20S-BMW) 3'54''31
5. Scola E. (Osella PA20S) 3'56''35
6. Di Stefano (GISA) 3'57''04
7. Scola C. (Osella PA21S) 4'00''95
8. Piria (Ermolli-Hiarbusa) 4'01''48
9. Pappalardo (Osella PA20S) 4'02''60
10. Scarvaglieri (GISA-Alfa Romeo) 4'03''01.
 
Gianfranco Mavaro

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

06 novembre 2006

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia