Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

La ''World Harmony Run'' arriva ad Enna

31 maggio 2005

Arriveranno ad Enna, venerdì 3 giugno, alle 18,30 in piazza Umberto (Municipio), provenienti da Agrigento, portando la fiaccola della ''Worl Harmony Run'', una staffetta internazionale che dal 2 giungo sino al 5 giugno sarà in Sicilia.
Saranno in dodici, ci saranno gli italiani Roberto Capello, Gianluca Corradini, Franco Bossi e Jessica Fanti, l'austriaco Dipavajan Renner, quindi il rumeno Edi Serban, l'irlandese Colan Magee, la francese Madrilene Fouquet, l'ungherese Hammel Terezia, la slovena Tatjana Iank, la slovacca Iana Chochlikova, l'ucraina Amelia Lloyd.

Il 2 giugno, infatti, la tappa sarà Palermo-Agrigento, quindi il 3 la tappa Agrigento-Enna, poi la tappa Enna-Catania, infine Catania-Messina. E' un avvenimento importante quello che vede protagonisti questi maratoneti, che affrontano percorsi faticosi per trasmettere un messaggio di pace.
Il trasferimento ad Enna comporterà anche un impegno della Polizia Stradale del comando provinciale, poi al bivio di contrada Santa Lucia questi dodici atleti saliranno ad Enna attraverso via Pergusa, via Roma per arrivare poi in via Umberto dove a riceverli ci sarà il sindaco Rino Agnello ed il presidente provinciale del Coni, Roberto Pregadio.
Comune e Coni offriranno ospitalità a questi dodici atleti, sino al 4 mattino, quando poi riprenderanno la strada verso Catania.

Questa staffetta è partita da Lisbona il 2 marzo e si concluderà in Ungheria il 21 ottobre, dopo avere attraversato tutta l'Europa, proseguendo poi per altri paesi nel mondo. Il suo obiettivo è quello di promuovere l'amicizia internazionale e di indicare la strada verso un vero mondo di unità.
La staffetta porta con sé una fiaccola accesa attraverso 70 paesi.
''La corsa è un'espressione tangibile dell'essenziale bisogno umano di amicizia e comprensione - ha dichiarato Roberto Pregadio, presidente provinciale del Coni - Questo messaggio di amicizia lo poteva fare soltanto lo sport; aiuterà tutti a lavorare con impegno per l'armonia nel mondo''.

Fonte: ViviEnna.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

31 maggio 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia