Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Lo stage, occasione di conoscenza diretta del mondo del lavoro

Un modo per proporsi all'azienda e trovare lavoro anche solo un lavoratore su tre viene assunto

24 marzo 2004
Lo stage, o tirocinio formativo e di orientamento è un periodo di formazione presso un’azienda, che costituisce un’occasione di conoscenza diretta del mondo del lavoro oltre che di acquisizione di una specifica professionalità. Lo stage in teoria è anche un occasione per proporsi all'azienda e trovare un ocupazione. Peccato che il più delle volte l'esperienza si concluda con un nulla di fatto. Infatti, al massimo uno stagista su tre viene assunto dall'azienda in cui ha fatto l'esperienza lavorativa e, per di più, se consideriamo il settore terziario la situazione peggiora ulteriormente con un solo assunto ogni sei stagisti. Per quanto riguarda invece, le retribuzioni oscillano tra una media di 582 e 661 euro al mese, a secondo dei comparti e del titolo di studio posseduto.

Un neolaureato ad esempio percepisce in media, ogni anno, uno stipendio netto di 20.900 euro se si considerano i contributi. I dati emergono da un indagine  sullo stage dei neolaureati condotto dall' Gruppo Intersettoriale Direttori Risorse Umane (Gidp/Hrda) che ha tenuto sotto controllo 85 aziende medio grandi. Il 7% di esse ha meno di 100 dipendenti e il 51% ne ha tra i 100 e i 500.  Hanno collaborato alla realizzazione dell'indagine anche Assolombarda (associazione delle imprese industriali e del terziario dell'area milanese), Bocconi Mip ( Master ingegneria gestionale organizzati dalla Bocconi), Sirti (società italiana leader nell'ingegneria e nella realizzazione di reti e sistemi di telecomunicazionie gli associati) e hanno risposto circa il 67% delle aziende attive nell' area indicata come commercio/credito/servizi. Il 20% delle società intervistate appartiene al settore metalmeccanico/impiantistico, mentre il 13% restante opera nel comparto chimico/farmaceutico/energia.

'Lo stage è una grande opportunità per i neolaureati - commenta Paolo Citterio, presidente di Gidp/Hrda - anche perchè ormai nessuna azienda assume chi è senza esperienze. Ma è anche una grande opportunità per le aziende, che hanno modo di provare i neolaureati con costi ridicoli''. Dal prossimo Maggio tutti i laureati dovrano fare obbligatoriamente un periodo si stage di alcune settimane. Dall'indagine Gdp i settori che offrono più opportunità  ai tirocinanti sono quello della chimica, della farmacia e dell'energia, con circa il 29,7% di assunzioni. Segue a ruota il settore metalmeccanico impiantistico che ingloba circa il 25% degli stagisti. In coda, come avevamo già detto, il settore del commercio/credito/servizi che assume solo il 16,6% degli stagisti, cioè uno su sei.

I canali di reclutamento sono l'Università (40%), gli enti promotori (27%) e i master specialistici (24%) e solo nel 7% dei casi Internet. Lo stage dura per lo più tra i tre e i sei mesi nelle aziende del settore metalmeccanico (il 45,7%) e dell'hi-tech (il 55,7%).  Nell'area del commercio/credito/servizi prevalgono, nel  50,3% dei casi, esperienze si protraggono da uno e tre mesi coincidenti di solito al periodo natalizio. Molte aziende del settore infatti, potenziano temporaneamente il loro organico a Natale, quando le vendite diventano più intense. Il 20% degli stagisti viene impiegato nell'area delle risorse umane, il 19% fa tirocinio in azienda occupandosi poi di marketing e vendite e il 17% va nell'area finanza. Seguono produzione (12%), ricerca e sviluppo (9%), information technology (8%), amministrazione e controllo (6%), area legale (5%) e alta direzione (4%).

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

24 marzo 2004
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE