Mondiali, il crollo della Francia

11 giugno 2002
Metà della ripresa, Danimarca-Francia 2-0 con gol di Rommedahl e Tomasson. I campioni del mondo uscenti, che si affidano allo zoppicante Zidane, sono praticamente fuori dai mondiali. Per passare il turno, in 20 minuti dovrebbero segnare quattro reti.

La cronaca della partita

42' - Ci prova dalla sinistra Gronkjaer. Il suo tiro cross termina a lato
41' - Ultimi minuti di gioco, Francia a caccia del primo gol in questi Mondiali
39' - Danimarca vicina al terzo gol: Bogelund scambia con Tomasson e si presenta solo in area: il suo sinistro termina a lato alla destra di Barthez
38' - Cambio nella Francia: Djorkaeff prende il posto di Wiltord
36' - Problema per Grokjaer, portato in barella a bordocampo
34' - Cambio nella Danimarca: Nielsen prende il posto di Tofting
33' - Destro a giro di Zidane su punizione: palla a lato alla destra di Sorensen
32' - Sinistro di Wiltord in area, Sorensen c'è ancora una volta e blocca a terra
31' - Cambio nella Danimarca: Bogelund prende il posto di Poulsen
29' - Francia sfortunata: sinistro di Trezeguet, palla sotto la traversa e poi sulla linea. Sorensen blocca
29' - Zidane per Wiltord: giro e tiro con il destro, Sorensen fa buona guardia
28' - Destro al volo di Cissè, Sorensen mette in angolo
26' - Cambio nella Francia: Micoud ha preso il posto di Vieira
26' - Ammonito Jensen
25' - Colpo di testa di Rommedahl, Barthez blocca senza problemi
IL GOL - sovrapposizione sulla sinistra di Gronkjaer, cross a centro area dove Tomasson batte con il destro un incolpevole Barthez
22' - Raddoppio della Danimarca: ha segnato Tomasson!!!!
21' - Daninmarca in avanti: finta di Tomasson per Rommedahl che non se ne avvede
19' - Ancora sfondo centrale di Wiltord: si chiude la difesa della Danimarca e Wiltord non riesce ad arrivare alla conclusione. Sorensen può uscire
18' - Discesa di Candela, palla a Wiltord. Fuorigioco segnalato con un po' di ritardo
17' - Gran lavoro dei centrocampisti danesi, sempre pronti a chiudere quando la Francia prova a sfondare centralmente. Zidane mai perso di vista
16' - Destro a giro di Gronkjaer dal limite, palla alta sulla traversa
14' - Sinistro di Zidane dal limite, respinge il corpo di Poulsen
13' - Anche qualche errore in disimpegno per i francesi. Si fa tutto in fretta. Intanto il tempo passa e le speranze diminuiscono
12' - La Francia si butta in avanti con tutti i suoi uomini, Danimarca costretta a difendersi
11' - Si fa vedere subito Cissè, discesa sulla sinistra, Laursen non lo tiene e cross al centro respinto da Henriksen
10' - Le prove tutte Lemerre. Discesa centrale di Vieira, assist in verticale per Wiltord ma pallone troppo forte. Sul fondo
9' - Cambio nella Francia: Cissè prende il posto di Dugarry
8' - Resta a terra infortunato Thuram dopo un contatto con Tomasson. Devono intervenire i sanitari. Il difensore della Juve riprende il suo posto in campo
7' - Wiltord corre sulla destra e mette al centro per Trezeguet che non riesce ad arrivare sul pallone
6' - Francia vicina al pari: angolo dalla destra, colpo di testa di Desailly e palla che sbatte sulla traversa
5' - La Francia, per superare il turno, deve ora segnare tre reti
4' - Prova a sfondare Candela sulla destra, Laursen lo ferma con l'aiuto di Henriksen
3' - Wiltord punta Jensen sul vertice destro ma non riesce a superarlo
1' - Cambio nella Danimarca: Gronkjaer ha preso il posto di Jorgensen
Ripresa - Inizia il secondo tempo, pallone giocato dalla Danimarca

COMMENTO AL PRIMO TEMPO
In questo momento, la Francia è fuori dal Mondiale. La squadra di Lemerre, costretta a vincere con due gol di scarto per accedere agli ottavi, è sotto di una rete al termine dei primi 45' di gioco contro una Danimarca pratica e cinica, brava a capitalizzare l'unica vera palla gol capitatagli. Il rientro di Zidane non sembra aver portato gli effetti sperati. La Francia non riesce a superare la ragnatela costruita a centrocampo dal ct dei danesi ed è costretta così ad affidaris a qualche giocata sporadica. Di Zidane e Trezeguet. Inesistente la spinta sulle due fasce, squadra molto lunga. Danimarca che invece si difende con ordine e quando può prova a partire in contropiede.

46' - Termina il primo tempo: Danimarca al riposo in vantaggio 1-0 sulla Francia
45' - Concesso un minuto di recupero
44' - Sinistro di Vieira dai 25 metri, Sorensen si allunga sulla sinistra e blocca
43' - Trezeguet prova lo scambio con Wiltord, pallone di ritorno leggermente troppo lungo. Sorensen esce a terra
41' - Si fa vedere Zidane: controllo e palla al centro per Trezeguet, Sorensen esce in presa alta. Molto reattivi i difensori della Danimarca
40' - La Francia cerca spesso Dugarry sulla sinistra, ma l'ex attaccante del Milan non affonda anche perchè su di lui fa buona guardia Helveg
38' - Lampo di Zidane: destro a giro dai 25 metri, palla che sfiora il palo alla sinistra di Sorensen
36' - La Francia non riesce ad aggirare l'attenta difesa danese. I tanti palloni lanciati in area diventano molto comodi per i difensori della Danimarca
35' - Zidane prova lo scambio con trezeguet. Pallone di ritorno facile preda dei centrali difensivi della Danimarca
33' - Wiltord prova a sfondare centralmente, Laursen lo ferma prima dell'ingresso in area di rigore
32' - La Francia non si è ancora ripresa dopo il gol danese. Squadra molto lunga, c'è più spazio per le giocate della Danimarca
30' - Francia in avanti: buon lavoro di Dugarry sulla sinistra e palla scodellata in area dove Trezeguet colpisce di testa. Sorensen blocca a terra un pallone difficile rimbalzatogli davanti
28' - Traversone dalla destra di Makelele, Dugarry non riesce a battere di testa. Palla sul fondo
27' - Ammonito Poulsen per un fallo su Lizarazu
IL GOL - Cross dalla destra, buco di Candela che lascia libero Rommedahl che di sinistro batte Barthez
22' - Gol della Danimarca: ha segnato Rommedahl!!!!
20' - Lancio di Vieira in area per Zidane, il numero dieci non riesce a controllare con il destro e la palla termina sul fondo
18' - Palla persa dalla Danimarca, se ne va Trezeguet sulla destra, salta un avversario sul rientro e poi batte a rete con il sinistro da posizione non facile. Sorensen blocca a terra, Wiltord si dispera perchè era solo dall'altro lato e poteva facilmente mettere in porta
16' - Zidane non viene perso di vista dai centrocampisti danesi. Il francese va a prendere palla dai difensori ma finora non sembra ancora entrato bene in partita
14' - Bella giocata di Vieira dopo uno scambio con Zidane. Il tocco sulla destra del giocatore dell'Arsenal non trova pronto Trezeguet scattato in ritardo
13' - E' la Francia a fare la partita ma senza finora creare pericoli alla difesa danese. I transalpini sembrano comunque non voler affrettare i tempi
12' - Pericolo in area della Francia: lancio per Tomasson che brucia sullo scatto Thuram e Desailly ma non riesce a battere a rete
11' - Non concende spazi a centrocampo, la Danimarca. Subito aggrediti i portatori di palla della Francia, gioco che andrebbe sviluppato sui due lati del campo
8' - Ammonito Dugarry per aver disturbato una rimessa in gioco
8' - Dugarry prova il colpo di testa in area, Sorensen esce bene e blocca

7' - Rommedahl lavora bene sulla destra e prova a servire in verticale Tomasson, palla troppo lunga, Barthez può uscire senza affanni
6' - Entrata fallosa di Desailly su Gravensen, l'arbitro richiama il francese
5' - Lancio di Zidane per lo scatto sulla destra di Wiltord, pallone troppo lungo che finisce direttamente sul fondo
4' - C'è Poulsen a guardare da vicino Zidane, ingabbiato da almeno due giocatori quando è in possesso di palla
2' - Affondo di Vieira dopo un rimpallo vinto da Zidane: destro ribattuto, ha buon gioco il portiere danese Sorensen
2' - Danimarca con un centrocampo molto folto, Tomasson unica punta
1' - Zidane gioca con una vistosa fasciatura alla coscia sinistra
Si parte - Inizia il match, primo pallone giocato dalla Francia
In campo - Le squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco. E' il momento degli inni. Francia in maglia bianca e pantaloncini blu, Danimarca in maglia rossa e pantaloncini bianchi
Zizou c'è - Lemerre si affida alla sua stella per evitare il rientro anticipato a Parigi. Assente contro Senegal e Uruguay per un malanno muscolare, Zidane fa il suo rientro nella gara più importante

PRESENTAZIONE
Dentro o fuori. La Francia è davanti ad un bivio. O batte la Danimarca (ma deve farlo con almeno due gol di scarto) o dice già addio ai Mondiali. E sarebbe un clamoroso fallimento per la squadra campione del Mondo in carica. Una sconfitta all'esordio contro il Senegal, un pari contro l'Uruguay nella seconda gara. Zero gol fatti per una squadra che può vantare tra le sue fila il capocannoniere del campionato italiano (Trezeguet) e quello del campionato inglese (Henry). Un Mondiale giocato però senza Zidane, mai sceso in campo per un problema muscolare rimediato in una delle ultime amichevoli di preparazione. E l'assenza di Zizou si è fatta sicuramente sentire in fase offensiva. Ma contro la Danimarca, in quella che è stata definita la gara della vita, il fantasista del Real dovrebbe tornare. Per cercare di porre rimedio ad una situazione davvero complicata. Alla Danimarca basta un pari per accedere agli ottavi. La formazione allenata da Morten Olsen ha battuto all'esordio l'Uruguay e pareggiato contro il Senegal nella seconda giornata. Superare il turno eliminando i campioni del mondo sarebbe una soddisfazione doppia.

Così in campo
Francia (4-2-3-1): 16-Fabien Barthez; 2-Vincent Candela, 15-Lilian Thuram, 8-Marcel Desailly, 3-Bixente Lizarazu; 4-Patrick Vieira, 7-Claude Makelele; 11-Sylvain Wiltord, 10-Zinedine Zidane, 21-Christophe Dugarry; 20-David Trezeguet
All.: Lemerre
Danimarca (4-4-2): 1-Thomas Sorensen; 6-Thomas Helveg, 3-Rene Henriksen, 4-Martin Laursen, 12-Niclas Jensen; 19-Dennis Rommedahl, 7-Thomas Gravesen, 2-Stig Tofting, 10-Martin Jorgensen; 17-Christian Poulsen 9-Jon Dahl Tomasson
All.: Olsen
Arbitro: Vitor Melo Pereira (Portogallo)
Guardalinee: Carlos Matos (Portogallo), Elise Doriri (Vanuatu)

Fonte: Cnn-Kataweb

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

11 giugno 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia