Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Oggi Sciopero! I metalmeccanici di tutta Italia incrociano le braccia e scendono in piazza

Dal Piemonte alla Calabria, dalla Lombardia alla Sicilia, cortei e manifestazioni dei metalmeccanci

15 aprile 2005

Oggi, 15 aprile, sciopero nazionale di 4 ore (che diventeranno otto in alcune regioni) dei metalmeccanici. L'astensione dal lavoro è stata indetta unitariamente dai sindacati Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil  ''contro le chiusure e i licenziamenti e per una nuova politica industriale''.

Le principali manifestazioni in programma.
Torino: lo sciopero sarà esteso a 8 ore nel Canavese, manifestazione provinciale nel capoluogo piemontese, davanti all'Associazione industriali.
Milano: concentramento a piazza San Babila, corteo fino alla sede di Assolombarda e comizio conclusivo di delegati Fim, Fiom, Uilm e di Giorgio Cremaschi, segretario nazionale Fiom. Bergamo: corteo dal piazzale antistante la stazione centrale fino a piazza Vittorio Veneto, comizio conclusivo di Cosmano Spagnolo, segretario nazionale della Fim.
Brescia: corteo dal piazzale antistante lo stabilimento Fiat Iveco fino alla Prefettura dove una delegazione informerà il Prefetto sui motivi della giornata di lotta.
Venezia: concentramento a Mestre e manifestazione lungo il ponte della Libertà fino a piazzale Roma, comizio conclusivo di Maurizio Don (segretario Uil Venezia), Lino Gottardello (segretario generale Cisl Venezia) e Carla Cantone (segretaria confederale Cgil).
Tricesimo (Udine): all'Hotel Belvedere si terrà l'Attivo unitario dei delegati dell'Udinese e Bassa Friuliana e dell'Alto Friuli, concluso da Giorgio Caprioli, segretario generale della Fim-Cisl.
Genova: concentramento sul piazzale antistante la stazione Principe e corteo fino a largo 12 Ottobre, comizio conclusivo di Gianni Rinaldini, segretario generale della Fiom-Cgil.
Bologna: corteo dallo stabilimento della BredaMenariniBus alla sede regionale della Rai.
Firenze: sciopero esteso a 5 ore in alcune delle zone periferiche, corteo da piazza Indipendenza a piazza Strozzi.
Pontedera (Pisa): corteo dallo stabilimento Piaggio fino a piazza Curtatone.
Ancona: in questo comprensorio, come in quello di Pesaro, lo sciopero sale da 4 a 8 ore. Nel capoluogo delle Marche sarà effettuato un presidio sotto la sede regionale della Rai.
Napoli: manifestazione in piazza dei Martiri, davanti alla sede della Associazione Industriali, comizio conclusivo dei segretari generali Fim, Fiom, Uilm del capoluogo campano.
Potenza: in Basilicata lo sciopero sarà di 8 ore, per la protesta causata dall'incidente mortale di cui è rimasto vittima un dipendente della SiderPotenza; manifestazione regionale davanti a questo stabilimento.
Cagliari: anche qui sciopero di 8 ore; concentramento davanti alla sede della Giunta Regionale, dopo un incontro con il presidente Renato Soru, comizio di Antonino Regazzi, segretario generale della Uilm-Uil.

Insieme alle tute blu della Fiat, oggi ci saranno in corteo anche migliaia di ''colletti bianchi'' di Mirafiori , che già l'altro ieri hanno scioperato spontaneamente nei confronti dell'annunciata cassa integrazione ordinaria a zero ore, a partire da maggio e per tre mesi, che manderebbe a casa - oltre agli operai - milletrecento impiegati.
A Torino lo slogan scelto per lo sciopero di oggi è eloquente: ''A.A.A. imprenditori cercasi''.

A Termini Imerese (PA) il corteo dei lavoratori dello stabilimento Fiat e di quelli dell'indotto auto partirà da piazza Vittoria per arrivare fino a piazza Duomo, dove la segretaria nazionale della Fiom, Francesca Re David, pronuncerà il comizio conclusivo.
In Sicilia le manifestazioni si terranno inoltre nei principali agglomerati industriali dell'isola: a Milazzo (ME), Gela (CL) e Siracusa. A Milazzo (davanti la raffineria) e Siracusa (davanti i cancelli del petrolchimico con sciopero programmato di due ore). Al petrolchimico di Gela sciopero e manifestazione sono previsti nel pomeriggio.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

15 aprile 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia