Sabato e domenica si corre il XX Rally di Proserpina, valido quale VII prova della Coppa Italia VIII Zona

30 settembre 2005

Sono più di 90 gli equipaggi iscritti alla 20ma edizione del Rally di Proserpina, settima prova con coeff. 1,5 della Coppa Italia VIII Zona, il cui svolgimento è previsto per domani e domenica (1 e 2 ottobre), con partenza da Enna ed arrivo a Pergusa.
Il numero ed il lotto dei partecipanti a questa edizione della gara organizzata dall'Ente Autodromo Pergusa si presenta alquanto nutrito e qualificato poiché il ''Proserpina'' riapre l'attività rallistica isolana dopo la lunga pausa estiva.
Tra i primi iscritti figurano le Mitsubishi Lancer Evo VI della coppia Ciffo-Petrocitto, vincitori della passata edizione, degli ennesi La Barbera-Bonsignore, primi nel 2000 e nel 2003, Sicilia-Cambria, primi nel 2002, Beccaria-Genovese e Granata-Cibella, la Fiat Punto Super 1600 del nisseno Alessi, le Renault Clio Gr.A di Beccaria, Parisi, Molica, la Subaru Impreza Gr. N del nisseno La Rocca, e le Clio Gr. N di Mistretta, Trupiano, Nucci e Lanzalaco.
Per quanto riguarda la Coppa Italia, della quale il Proserpina è la penultima prova, la lotta è oramai ristretta tra le MG Rover Z5 dei leader Di Palermo-Felicetti, e del nisseno Longo, e la Peugeot 106 della coppia Leo-Duro, primi in Coppa per tre anni.

Confermata la formula del rally dello scorso anno, che prevede due fasi di gara. La prima scatterà sabato sera alle ore 23 da Enna (piazza Europa) per concludersi alle 24.00 a Pergusa dopo la disputa della prima prova speciale in notturna, la nuova  ''Enna'' di 8,75 km.
Domenica mattina ''ripartenza'' dal Parco Assistenza dell'autodromo alle ore 9.00 per la disputa delle rimanenti 7 P.S.
L'arrivo della prima vettura è previsto per le ore 16.38 di domenica 2 ottobre all'Autodromo di Pergusa, che ospiterà anche la Direzione di Gara del rally e le verifiche del sabato mattina (ore 8,00-14,00).

Il Rally di Proserpina si disputerà su un percorso molto selettivo lungo complessivamente 275 chilometri con 8 Prove Speciali su asfalto, quattro diverse: ''Leonforte'', ''Agira'', ''Dittaino'' ed ''Enna'', affrontate due volte ciascuna. Nel complesso le otto prove speciali misurano 79,94 chilometri. Due i Parchi Assistenza previsti, tutti all'Autodromo di Pergusa, e tre i Riordinamenti, anch'essi previsti nel paddock della pista.
 
Gianfranco Mavaro, Enna, 27 settembre

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

30 settembre 2005

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia