Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

VII Enna Ronde: domenica 1 aprile, 46 equipaggi ai nastri di partenza

30 marzo 2012

Sono 46 gli equipaggi iscritti alla VII Enna Ronde, che prenderà il via domenica mattina alle ore 8:00 dall'Autodromo di Pergusa. Secondo rally siciliano della stagione la gara ennese riprende la sua classica collocazione di marzo dopo che lo scorso anno si era disputata a novembre con il secondo successo della Peugeot 207 S2000 di Alfonso Di Benedetto. Teatro della gara organizzata dall'Automobile Club Enna con la collaborazione dell'Ente Autodromo Pergusa, sarà l'ormai classica prova di Leonforte lunga 8,060 chilometri.
In cima alla lista dei favoriti ci sono senza dubbio la Peugeot 207 S2000 dell'agrigentino Pietro Mazza, portacolori della SGB Rallye, e secondo lo scorso anno alle spalle di Alfonso Di Benedetto, le tre Renault Clio R3 di Marco Runfola, già primo ad Enna nel 2007, del partannese Bartolo Mistretta e del madonita Filippo Vara, e l'altra Clio Williams del nisseno Roberto Lombardo. Al via da Pergusa ci saranno anche il calatino Maurizio Ciffo (Subaru Impreza), vincitore dell'edizione 2008 con la Fiat Punto-Abarth, le Clio S1600 di Correnti e "Luis", la Mitsubishi dell'alcamese Cacioppo, le Clio di Davide e Giuseppe Caruso, Nastasi e D'Izzia, e le velocissime Peugeot 106 di Sabatino, Leo e Bologna.

Anche quest'anno la Ronde di Enna si disputerà interamente di giorno con la formula delle "ronde", ovvero con una sola prova speciale da ripetersi più volte, ed arrivo all'Autodromo di Pergusa.
Domani mattina, dalle ore 8.30 alle 14, presso l'Autodromo di Pergusa si svolgeranno le operazioni di verifica pre-gara, che precederanno le "ricognizioni" autorizzate sul percorso di gara. Domenica lo start è previsto per le ore 8,00 e l’arrivo per le 17,46 dopo la disputa delle quattro Prove Speciali su asfalto per complessivi 32,24 km di settori cronometrati.
La prova di Leonforte, lunga 8,06 km, sarà ripetuta per quattro volte. In questo modo il pubblico potrà "godersi", senza doversi spostare di un solo metro, ben quattro passaggi dei propri beniamini, che transiteranno ogni due ore sulla prova speciale. L'autodromo di Pergusa, ospiterà anche i quattro Parchi Assistenza e gli altrettanti Riordinamenti.

Gianfranco Mavaro

 

 

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

30 marzo 2012
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia