Fare pescaturismo alle Egadi

Una delle maniere migliori per provare il "turismo esperienziale". Per vivere pienamente la natura dei luoghi

15 agosto 2017
Fare pescaturismo alle Egadi

Il pescaturismo va sempre più di moda ed è oramai semplice trovare questa attività un pò dovunque sulle coste italiane. Dopo l'agriturismo è questo un altro modo per accostarsi a quello che oggi viene chiamato "turismo esperienziale", una maniera per vivere la natura dei luoghi seguendo ritmi che sono sempre più lontani dalla frenesia delle nostre vite cittadine.

Alle Egadi, i pescatori già da svariati anni si sono organizzati nella "Società cooperativa San Giuseppe" per offrire, ai turisti "intelligenti", l'esperienza mattutina di andare a tirare le reti calate la sera precedente, quando il sole non si è neppure levato e mare e cielo sono un tutt'uno indistinto che si confonde sulla linea dell'orizzonte.
È alle cinque di mattina, infatti, che i pescatori della cooperativa salpano per andare al largo a recuperare le reti.
Prima dell'alba sono già ad armeggiare a bordo del loro peschereccio, pronti a lasciare il molo.
Quando il natante si allontana, lasciando alle spalle il minuscolo paese ancora illuminato dai lampioni, per i visitatori ha inizio il rituale del caffè: servito caldo da un termos, insieme alla fragrante bevanda si potrà anche sorbire beatamente un paesaggio eccezionale.

Solo quando l'imbarcazione comincia a issare le reti, il cielo si fa più chiaro: è l'alba.
Quindi si comincia a tirare le reti a bordo: scorfani, seppie, polpi, cicale, murene e aragoste. Lo stesso pesce che, se si vuole, si potrà mangiare a bordo, cucinato alla maniera marinara in una gustosissima "ghiotta".
Tornando verso terra il peschereccio intanto scivola sulle coste per consentire agli ospiti di ammirare le numerose grotte, le calette e le spiagge praticamente irraggiungibili da terra.

Vi chiederete adesso quanto costa fare pescaturismo? Basterà cliccare QUI e avrete tutte le informazioni necessarie.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

15 agosto 2017

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia