Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Lunga vita all'Ape Nera Sicula!

Due o tre cose che sappiamo sulla nostra ape siciliana, resistente, mite e Presidio Slow Food

19 maggio 2020
Lunga vita all'Ape Nera Sicula!
  • Cerchi il miele siciliano più buono? Trova le aziende apistiche più vicine a te - CLICCA QUI
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Dagli Usa all'Europa, le api sono sempre più minacciate dai cambiamenti climatici, dai pesticidi e dagli effetti deleteri provocati da diversi dispositivi creati dall'uomo. Ne esiste però una specie che riesce a resistire più di altre ai cambiamenti climatici e ai danni inflitti all'ambiente dall'uomo. Non è geneticamente modificata né una specie esotica, è un insetto antico e che si trova proprio in Italia, precisamente in Sicilia: è l'Ape Nera Sicula (Apis mellifera siciliana).

Ape Nera Sicula (Apis mellifera siciliana)

Sì, nera! Infatti, l'ape dalla livrea gialla a strisce nere, che si è indelebilmente scolpita nell’immaginario collettivo, è la tipica ape ligustica, tanto diffusa da essere chiamata anche Ape italiana. In realtà esistono anche api scure, grigie e nere; una tipologia di quelle nere è appunto quella sicula, dal caratteristico colore scuro e la peluria gialla.

La resistente e tranquilla Ape Nera Siciliana

La resistente e tranquilla Ape Nera Siciliana

Questo insetto pronubo è stato molto diffuso nell’Isola fino ai primi degli anni '70, fino a quando gli apicoltori siciliani sostituirono i bugni di legno di ferula (le casse a forma di parallelepipedo usate come arnie) e iniziarono a importare api ligustiche dal nord Italia. Di lì a poco, l’ape nera sicula rischiò la totale estinzione, evitata soltanto grazie agli studi e alle ricerche di un entomologo siciliano, Pietro Genduso.

Ape Nera Sicula (Apis mellifera siciliana)

L’Apis mellifera siciliana ha la caratteristica di contenere nel proprio DNA dei geni tipici delle api africane, molto più resistenti e produttive delle ligustiche Italiane, senza peraltro averne l’aggressività. Infatti l’ape nera sicula è tradizionalmente molto tranquilla ed è spesso possibile avvicinarla senza particolari precauzioni, i produttori riescono spesso ad estrarre il miele dalla arnie addirittura senza maschere protettive.

Questo meraviglioso insetto, proprio per le sue caratteristiche continua ad essere produttivo anche nei periodi più caldi con temperatura intorno ai 40° quando tutte le altre api si bloccano. La nera sicula inoltre sviluppa precocemente la covata, tra dicembre e gennaio, evitando quindi il blocco della covata invernale comune alle altre specie, e consuma meno miele delle altre api

Il miele d'ape nera sicula: un superfood a km 0

Miele dell'Ape Nera Sicula

Si parla sempre più spesso di superfood, alimenti in grado di avere effetti "miracolosi" sull'organismo. Generalmente si pensa che questi siano alimenti di provenienza estera senza considerare le ottime materie prime del nostro territorio. Come il miele d'ape nera sicula, patrimonio siciliano e Presidio Slow Food che conta, ad oggi, otto produttori a Palermo, Trapani e Messina.

Questo nettare dorato 100% made in Sicily è addirittura più pregiato e nutriente del neozelandese miele di Manuka, celebre nel mondo per le sue proprietà. Dolce e vellutato, è anche un vero e proprio boost di benefiche proprietà: il miele di ape nera sicula è un concentrato di polifenoli e antiossidanti (dalle tre alle dieci volte in più rispetto agli standard), ma anche di sostanze antibatteriche e antifungine non presenti in altri tipi di miele.

Ape Nera Sicula (Apis mellifera siciliana)

Il miele di ape nera può essere abbinato con versatilità a formaggi, salumi, carne e pesce e trova innumerevoli applicazioni in cucina. Ad esempio è un ideale starter per il lievito madre: il miele infatti, ricco di zuccheri, è ottimo per dare il via alla proliferazione batterica dell'impasto viscoso realizzato con farina e acqua, il lievito madre appunto.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

19 maggio 2020
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE