Alla elezioni non votateli: hanno firmato il decreto salva assicurazioni

E' l'invito ai siciliani rivolto da Intesa Consumatori

19 marzo 2003
L'Intesa dei consumatori l'aveva annunciato: faremo i nomi e cognomi dei deputati che in sede di voto appoggeranno il decreto truffa salva - compagnie. Ecco dunque l'elenco dei deputati siciliani, partito di appartenenza e loro collegi elettorali, steso da ADOC, ADUSBEF, CODACONS, FEDERCONSUMATORI, che hanno votato l'infame, vergognoso decreto-truffa ammazza-diritti.

Ma non si tratta di un semplice elenco. L'Intesa, infatti, comincia oggi la sua battaglia politica contro coloro che hanno fatto prevalere gli interessi di 17 compagnie di assicurazioni, duramente condannate in tutti i gradi di giudizio "in nome del popolo italiano", sui diritti di 18 milioni di assicurati. L'Intesa ha anche rivolto un appello ai senatori per contrastare il decreto.

CARI CONSUMATORI SICILIANI, QUESTI SONO I VOSTRI NEMICI, COLORO CHE HANNO VOTATO IL DECRETO TRUFFA APPOGGIANDO LE COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE E SCIPPANDO I VOSTRI SACROSANTI DIRITTI RICONOSCIUTI DA ANTITRUST, TAR, CONSIGLIO DI STATO, GIUDICI DI PACE E SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE !
RICORDATEVI DEI LORO NOMI E DELLE LORO FACCE E, ALLA PRIMA OCCASIONE UTILE, RICAMBIATE IL FAVORE: CONTESTATELI QUANDO SI PRESENTERANNO NEI LORO COLLEGI ELETTORALI, MA SOPRATTUTTO NON VOTATELI ALLA PROSSIMA TORNATA ELETTORALE !!!

ALFANO Angelino Fi Circ. 14^ Sicilia 1
AMATO Giuseppe Fi 17 - Licata
BAIAMONTE Giacomo Fi Circ. 24^ Sicilia 1
BRIGUGLIO Carmelo An Circ 25^ Sicilia 2
CAMMARATA Diego Fi 11 - Palermo Zisa
CANNELLA Pietro An Circ. 24^ Sicilia 1
CATANOSO Basilio An 10 - Acireale
CRIMI Rocco Fi 1 - Messina Centro Storico
CRISTALDI Nicolò An 3 - Mazara del Valllo
D'ALIA Giampiero Udc 2 - Messina Sicilia 2
FALLICA Giuseppe Fi 14 - Palermo
FATUZZO Fabio An 8 - Paternò Sicilia 2
FLORESTA Ilario Fi 9 - Giarre Sicilia 2
FRAGALÀ Vincenzo An 10 - Palermo Resuttana
GAZZARA Antonino Fi Sicilia 2 Proporz.
GERMANÀ Basilio Fi 5 - Barcellona Sicilia 2
GIANNI Giuseppe Udc 16 - Augusta Sicilia 2
GIUDICE Gaspare Fi 13 - Palermo Villa Grazia
GRILLO Massimo Udc 2 - Marsala Sicilia 1
LA GRUA Saverio An 21 - Vittoria Sicilia 2
LO PRESTI Antonino An 9 - Palermo - Capaci
LOTTA Silvio Udc 8 - Partinico Sicilia 1
MARINELLO Giuseppe Franc. Fi 20 - Sciacca
MAURO Giovanni Fi 20 - Ragusa
MISURACA Filippo Fi 16 - Caltanissetta
MORMINO Nino Fi 5 - Cefalù
NARO Giuseppe Udc 4 - Milazzo
PALUMBO Giuseppe Fi 12 - Catania - Picanello
PAOLONE Benito An 13 - Catania - Cardinale
STAGNO D'ALCONTRES Francesco Fi 3 - Taormina
STRANO Nino Fi 14 - Catania - Misterbianco
VENTURA Giacomo Fi 15 - Gela

Fonte: Codacons Sicilia
__________________________________________________

"Alla prossime elezioni non votateli: hanno dato il loro consenso al decreto salva assicurazioni" facendo prevalere "gli interessi di 17 compagnie sui diritti di 18 milioni di utenti.

E' l'invito ai siciliani rivolto da Intesa Consumatori, che raggruppa Adoc, Adusbeff, Codacons e Federconsumatori, e Consumatori uniti, che hanno reso noti i nomi di 31 parlamentari (19 di Fi, 10 di An e 5 dell' Udc) eletti in Sicilia che hanno "appoggiato il decreto salva-compagnie".

Le cinque organizzazioni hanno annunciato che attiveranno "iniziative sul territorio per pubblicizzare "gli amici delle Compagnie di assicurazioni" con manifesti, conferenze stampa, volantini e sit-in". E intanto hanno rivolto un appello ai siciliani: "cari consumatori - hanno scritto -questi sono i vostri nemici: contestateli quando si presenteranno nei loro collegi elettorali, ma soprattutto non votateli alla prossima tornata elettorale". 


Dal sito Internet del Codacons
18/03/2003

Il Decreto "salvacompagnie" nella vicenda delle Rc auto  
Ci eravamo impegnati, con i nostri associati e con tutti gli utenti che si sono rivolti alla nostra Associazione, per avere informazioni e assistenza in merito alla querelle della Rc-auto, a fornire tempestivamente notizie sugli sviluppi della situazione tramite queste righe. Purtroppo le ultime notizie non sono positive: si contava sul voto e sulla sensibilità dei deputati nei confronti degli utenti: così non è stato. Infatti, alla Camera, 226 deputati (121 di Forza Italia, 58 di An, 19 di Udc, 16 della Lega, 1 Ds-Ulivo, 1 Nuovo Psi) hanno votato a favore del decreto "salva-compagnie". Quindi, a meno che i senatori si pronuncino in modo difforme, se il decreto dovesse essere definitivamente approvato, ciò costituirà una "vera e propria pietra tombale sulle esigenze di giustizia dei consumatori per le controversie di lieve entità e per i danni subiti dai potentati economici". Così dice l'Intesa dei consumatori (di cui Federconsumatori fa parte), che rende anche noti, sui siti, i nomi di coloro che hanno votato il decreto. Il comunicato dell'Intesa prosegue informando che "le quattro Associazioni (Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori), che sono capillarmente presenti su tutto il territorio nazionale con 571 sedi, si attiveranno su tutto il territorio per pubblicizzare "gli amici delle Compagnie di assicurazioni"....". L'Intesa, poi, auspica una buona memoria da parte di noi consumatori, e che, alla prima occasione utile, ricambiamo il favore! Naturalmente proseguiranno le altre iniziative intraprese anche a livello europeo per difendere i diritti degli utenti. 

Questo decreto non s'ha da fare
di Paola Toscani
Volano le critiche all'indirizzo di governo e compagnie di assicurazione da parte delle sigle di consumatori. 'Non approvate il decreto': questo in sintesi l'appello lanciato dall'Intesa che riunisce Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori. In particolare i Consumatori si rivolgono ai senatori che a breve saranno impegnati nella conversione del decreto sull'Rc auto dopo l'esame di Montecitorio. In una nota congiunta, le associazioni esprimono tutto il loro dissenso nei confronti del provvedimento che limita il giudizio secondo equità del giudice di pace che decide sulle controversie tra utenti e compagnie. D'altra parte, i toni duri del comunicato sono il frutto di mesi di scontri che hanno visto, in molti casi, l'Intesa combattere alcune aspre battaglie. Quella reputata più importante è stata vinta: denunciare il cartello delle Compagnie di assicurazioni, multata dall'Antitrust. L'intesa ' non si arrende' si legge nel comunicato 'per far affermare i calpestati diritti dei cittadini' e invita i senatori della Repubblica a non approvare un decreto che definiscono una truffa ai danni 18 milioni di consumatori per salvare gli interessi di 17 compagnie già condannate in tutti i gradi di giudizio'. L'appello è stato sottoscritto dai 4 presidenti delle sigle membre dell'Intesa. I Consumatori denunciano per di più la complicità del Governo, che, a loro avviso, fiancheggia e appoggia le compagnie di assicurazione. Una connivenza di ministri che, continua polemica l'Intesa, quanto meno, dovevano restare super-partes. E' stato previsto un sit-in di presidio, davanti Palazzo Madama, proprio quando il decreto andrà in aula per la seconda lettura, per informare compiutamente, sui gravissimi rischi per i diritti dei cittadini qualora il decreto legge 18/2003 Berlusconi, Castelli, Marzano, dovesse essere definitivamente approvato. A essere sacrificate sono anche le esigenze della giustizia. Secondo l'Intesa, si tratterebbe di una 'vera e propria pietra tombale sulle esigenze di giustizia dei consumatori per le controversie di lieve entità e per i danni subiti dai potentati economici'. Inoltre si annuncia che nei prossimi giorni l'Intesa dei Consumatori renderà nota l'ipotesi di accordo, 'mai rivelata prima, negoziata con il direttore generale dell'Ania, che ha rimandato la trattativa alle calende greche perché sicuro dell'appoggio del Governo', conclude l'Intesa. 

Le sedi del Codacons in Sicilia

CATANIA
Via Firenze, 70 - 95128
Tel. 095.370437 - fax 095.370287
e-mail:codaconsicilia@simail.it
Presidente regionale Avv. Giovanni PETRONE
 
UFFICIO LEGALE REGIONALE
Presidente Avv. Paolo MARESCALCO
 
CALTANISSETTA
Via Sallemi, 5
Tel. e fax 0934.29535
Presidente provinciale Avv. Ettore LOMBARDO
 
ENNA
Cortile Marziani, 17
Tel. 0935.500932 - fax 0935.533353
e-mail:concettapotenzone@tiscali.it
Presidente provinciale Avv. Concetta POTENZONE
 
MESSINA
Via San Filippo Bianchi, 54
Tel. 090/771294 - fax 090/674488
e-mail:codaconsmessina@libero.it
Presidente provinciale Avv. Antonio CARDILE
 
PALERMO
Via Piersanti Mattarella, 3 - 90141
Tel. e fax 091.83231166
e-mail:amavenco@tin.it
Presidente provinciale Prof. Amalia GIOVENCO
 
SIRACUSA
Via Avola, 2/b - 96100
Tel. e fax 091.83231166
e-mail:zappalex@libero.it
Coordinatore provinciale Avv. Alessandra ZAPPALA'
 
TRAPANI
Piazza G.C. Montalto, 2
Tel. e fax 0923.541077
e-mail:avv.sammartano@tiscali.it
Responsabile Avv. Carlo SAMMARTANO

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

19 marzo 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia