Assessore in trasferta per lavoro risparmia dormendo a casa di amici

12 aprile 2002
Tra molti casi di mala sanità e mala gestione della cosa pubblica, ogni tanto un esempio di "buon politico".

Un onesto e parsimonioso assessore del Comune di Agrigento ha compiuto un piccolo gesto, probabilmente naturale per lui, ma straordinario in generale.

Al punto da "fare notizia".
E sfatare per una volta la convinzione comune secondo cui politici e potentati facciano la bella vita con i soldi dei contribuenti.

In trasferta a Bologna per motivi di lavoro Davide Tedesco, assessore all'Ecologia, ha trovato esagerata la spesa per l'albergo che pure sarebbe stata rimborsata tranquillamente dalle casse comunali.
Così ha deciso di chiedere ospitalità a un amico.

In missione per conto dell'amministrazione, aveva in tasca 1.500 euro che avrebbe potuto spendere fino all' ultimo centesimo, invece, in quattro giorni, gliene sono bastati 500.

I soldi risparmiati li ha riportati indietro, per lo stupore del funzionario del Comune, che ha dovuto aprire per la prima volta nella sua carriera una pratica di rimborso a favore del Comune.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

12 aprile 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia