Buon Natale, ehmm… scusate Buona Pasqua

arriveranno a Pasqua gli auguri natalizi inviati dal presidente Cuffaro

28 marzo 2002

Potenza dell'efficiente organizzazione logistica di Palazzo d'Orleans.

Le buste con gli auguri di Natale firmati dal presidente della Regione, Totò Cuffaro, erano rimaste in magazzino per mesi: a Natale non infatti erano state inviate perché mancavano i francobolli e i soldi per acquistarli.

Adesso evidentemente i soldi si sono trovati e la prussiana organizzazione di palazzo non ha esitato neanche un attimo ad inoltrare gli auguri "scaduti".

Così gli auguri di Natale arriveranno a Pasqua.
E pazienza se con qualche mese di ritardo. E' sempre un bel gesto.

Pare che i destinatari degli auguri di Buon Natale hanno pensato alla distrazione di qualche dipendente, poi centinaia di amministratori, personaggi pubblici o semplici amici di Cuffaro hanno capito che si trattava di auguri di massa "fuori stagione".

Viene da chiedersi: quando arriveranno gli auguri di Pasqua (2002) che il nostro presidente opportunamente avrà già firmato per tempo?

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

28 marzo 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia