Commissariata all'ARS la fondazione ''Federico II''

La Fondazione fu istituita nel 1997

28 settembre 2001
Il presidente dell'Assemblea Regionale Guido Lo Porto non rinnoverà l'incarico di direttore della Fondazione Federico II a Salvatore Parlagreco, responsabile del servizio stampa dell'Ars.

La Fondazione, che fu istituita nel 1997 con una legge regionale e che gode di trasferimenti annui, dal bilancio dell'Ars pari circa a un miliardo, ha la funzione di promuovere l'attività culturale del Parlamento siciliano, occupandosi, tra l'altro, delle iniziative editoriali dell'Ars, con la produzione di tre pubblicazioni mensili.

L'organismo era il fiore all'occhiello di Nicola Cristaldi, l'ex presidente dell'Ars; la scelta appare dunque come una chiara volontà di segnare la discontinuità rispetto al passato.

La gestione della Fondazione, per ora, sarà affidata ad un commissario ad acta, Pasquale Hamel, capo di gabinetto di Lo Porto.
"Sarà lui a dirigere la struttura, fino alla definizione dei nuovi assetti", afferma Lo Porto.

Modo elegante per definire quella che rischia di essere una vera e propria rivoluzione, all'interno. Lo Porto, infatti, ha intenzione di "disdettare - dice - tutti i contratti esistenti". Insomma, nella Fondazione si ripartirà da zero.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

28 settembre 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia