La Sicilia si candida a un ruolo di mediazione fra le isole del Mediterraneo

Cuffaro intende far entrare Cipro unita nell'Europa allargata

18 aprile 2003
La Sicilia si candida per svolgere un ruolo di mediazione culturale, economico e sociale tra le grandi isole del Mediterraneo, convinta di poter lavorare per un ingresso di Cipro unita nell'Unione europea.

Lo ha detto il presidente della Regione Sicilia, Salvatore Cuffaro, parlando davanti alla competente commissione del Comitato delle Regioni Ue a Bruxelles.

''Come ci insegna il papa per la pace, anche per l'unità non è mai troppo tardi per incontrarsi e riconciliarsi'', ha sottolineato Cuffaro indicando la Sicilia come luogo per un incontro già nel mese di maggio.

''Avanzo alle autorità cipriote dell'una e dell'altra parte un invito attraverso il Comitato delle Regioni Ue''.

''L'ingresso di Cipro nell'Unione europea - ha aggiunto Cuffaro - costituisce una risorsa in più per l'Europa da mettere in campo nella ricostruzione e nella salvaguardia dei grandi patrimoni comuni della pace e dell'unità. Quello della mediazione culturale, economica e sociale è il compito storico delle grandi isole del Mediterraneo dove si sono incontrate ed hanno convissuto diverse culture, civiltà, religioni, indicando un modello del quale, oggi più che mai, c'è bisogno in Europa e nel Mediterraneo''.

''Non è indifferente - ha rilevato ancora Cuffaro - che Cipro si presenti unita o separata all'appuntamento con l'Europa: nel primo caso rientrerebbe fra le aree svantaggiate dell'obiettivo 1, destinatarie di fondi più consistenti, mentre nel secondo avrebbe assicurati quelli dell'obiettivo 2. E' una ragione in più per perseguire fino in fondo l'unificazione prima dell'ingresso nell'Ue''.

Il presidente della Sicilia, insistendo sul ruolo che le isole del Mediterraneo possono avere in Europa, ha infine espresso il suo apprezzamento per la scelta di Malta a favore dell'Ue con il voto di domenica scorsa. Sicilia e Malta hanno da tempo legami molto forti e progetti comuni nei settori agricolo, del turismo e dei trasporti. 

Fonte: Ansa

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

18 aprile 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia