Le primarie siciliane dell'Unione saranno rinviate a Messina per non interferire con il ballottaggio delle amministrative

02 dicembre 2005

Gli elettori del centrosinistra in Sicilia voteranno come previsto domenica prossima, il 4 dicembre, alle primarie regionali dell'Unione per scegliere chi tra Rita Borsellino e Ferdinando Latteri dovrà essere candidato alla presidenza della Regione il prossimo anno. La consultazione sarà però rinviata a Messina, per non interferire con il ballottaggio delle amministrative in programma l'11 dicembre.
E' questa la soluzione di compromesso raggiunta dopo che ieri il candidato del centrosinistra a sindaco di Messina, Francantonio Genovese, e tutti i segretari provinciali dei partiti dell'Unione, eccetto Rifondazione comunista, avevano chiesto di far slittare al 18 dicembre le primarie in tutta l'Isola.
Una richiesta che era stata accolta con stupore e freddezza da tutti gli alleati, eccetto la Margherita cui appartiene Genovese e che già nelle scorse settimane aveva proposto, inutilmente, di spostare il voto per le primarie al 18 dicembre.
Adesso si è raggiunta una mediazione, secondo le notizie che giungono da Roma, per tenere le primarie in tutta la regione domenica prossima, e rinviarle soltanto a Messina.

Fonte: La Sicilia

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

02 dicembre 2005

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia