Per combattere il narcotraffico i messicani vengono in Sicilia a lezione di antimafia

Le esperienze siciliane in tema di lotta alla criminalità organizzata

25 settembre 2001
Leoluca Orlando, ex sindaco di Palermo e mancato presidente della Regione, ha fatto gli onori di casa con una delegazione di esponenti governativi e della società civile dello stato messicano di Baja California giunta a Palermo per un programma di approfondimento sulle esperienze siciliane in tema di lotta alla criminalità organizzata e di educazione alla legalità.

Il proposito per la folta delegazione messicana è, in particolare nel campo della lotta alla mafia ed al narcotraffico, di mettere le esperienze a confronto e trovare spunti interessanti per le loro campagne anticrimine.

Il programma di studio, organizzato dall'Istituto per il Rinascimento Siciliano, si è aperto con un incontro presso la sede dell'Irs, nel corso del quale il presidente dell'Istituto, Leoluca Orlando ha illustrato le strategie culturali antimafia messe in atto in Sicilia negli ultimi anni.

Nei giorni successivi, la delegazione messicana avrà ulteriori incontri con docenti, magistrati, politici, rappresentanti di enti locali e associazioni civiche, religiosi e giornalisti siciliani.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

25 settembre 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia