Programmati i fondi per il restauro del Museo Pitrè di Palermo

30 ottobre 2002
Il progetto per il restauro delle collezioni del Museo Pitre', prevede la realizzazione ex novo di tutte le strutture del percorso espositivo del museo e dell' impianto d' illuminazione interna.

Individuati gli strumenti per ottenere il finanziamento necessario, resi noti in un programma stilato  dall'assessore alla Cultura del comune di Palermo, Bartolo Sammartino, e dal direttore del Museo, Eliana Calandra.

Per provvedere alla ricostruzione integrale, si utilizzeranno una parte degli incassi dei musei regionali con sede a Palermo, che per legge deve essere destinata al Comune.

Per quanto riguarda le collezioni, il programma per finanziare il loro restauro prevede l'utilizzazione di una quota dell' 8 per mille delle dichiarazioni dei redditi, destinata agli interventi conservativi sul patrimonio culturale nazionale.

Già instaurato un contatto permanente con gli uffici di Palazzo Chigi, per illustrare il programma di restauro, si attende adesso il decreto di finanziamento della Regione, che dovrebbe giungere entro fine anno.

Il Comune di Palermo conta di far partire la gara d' appalto entro i primi mesi del 2003.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

30 ottobre 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia