Pronti i contratti di diritto privato per mille precari

09 gennaio 2002
Per 1.045 ex articolisti il sogno di oltre un decennio di precariato diventa realtà: avranno finalmente un contratto di diritto privato.

Garantirà loro tre anni di rapporto stabile - con l'amministrazione nella quale per altro lavorano da tempo - dopo le proroghe di semestre in semestre, rimpallate da un governo all'altro.

E all'orizzonte c'è adesso la prospettiva concreta di un inserimento definitivo tra i ranghi dei regionali, come annuncia il governo.

E' stato già firmato il decreto con il quale è stato disposto il finanziamento complessivo di 2.760 contratti di diritto privato.

Oltre ai 1.045 impiegati alla Regione, infatti, viene trovato spazio per 646 precari da inserire nelle amministrazioni locali e per altri 1.069 ancora da collocare.

I 1.045 ex articolisti in servizio alla Regione saranno dislocati in otto assessorati: 143 ai Beni culturali, 89 all'Agricoltura, 163 ai Lavori pubblici, 15 alla Cooperazione, 49 al Bilancio, 306 al Lavoro, 172 al Turismo, 97 alla Sanità.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

09 gennaio 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia