A Mazara del Vallo c'è la Casa del Pescatore, un ritrovo per i marittimi

Sarà un Centro di Osservazione Permanente sul settore ittico

19 maggio 2003
Si è inaugurata qualche giorno fa a Mazara del Vallo la Casa del Pescatore, un centro di aggregazione per i marittimi della città.

La Casa del Pescatore di via Luigi Vaccara, presso l'IPSAM (Istituto Provinciale  Statale per le Attività Marittime) di Mazara del Vallo oltre a fungere da Centro di Aggregazione, sarà anche il luogo ideale dove gli operatori del mondo della pesca di Mazara del Vallo potranno incontrarsi, confrontare esperienze e proporre iniziative  atte a migliorare le condizioni di vita dei marittimi, la sicurezza sul posto di lavoro, la redditività dell'impresa pesca.

"La casa del Pescatore di Mazara del Vallo - sostiene il Presidente della Provincia diTrapani - nasce come luogo ideale per l'aggregazione dei marittimi al ritorno delle battute di pesca e dei vecchi lupi di mare in quiescenza, ma anche come punto nevralgico del settore, una sorta di Centro di Osservazione Permanente sul settore ittico, indirizzato principalmente verso le condizioni di vita del marittimo. Credo fortemente nel comparto della pesca e nelle sue innumerevoli potenzialità, che hanno fatto grande Mazara nel Mondo".

Concorda l'assessore provinciale allo Sviluppo Economico: "Ci attiveremo per far giungere in provincia le risorse economiche necessarie a rilanciare il comparto. La flotta peschereccia va rammodernata con le ultime tecnologie e gli armatori dovranno essere messi nelle condizioni di poter demolire le imbarcazioni più vecchie per costruire nuove unità".

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

19 maggio 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia