Bombardateli di burro

Lanciate sull'Afghanistan burro, riso, pane, indumenti e medicinali...

22 settembre 2001
Invece di una risposta militare, che guadagnerebbe simpatie ai terroristi da parte di altri fondamentalisti e produrrebbe altre morti innocenti, altre distruzioni e sofferenze in un paese già ridotto allo stremo, oltre che un inevitabile contrattacco armato

bombardate l'Afghanistan di burro, riso, pane, indumenti e medicinali

Costa meno delle armi convenzionali, non mette a rischio vite umane e può far riflettere la popolazione che forse i Talebani non hanno tutte le risposte.

Dopo tre anni di siccità, a un passo dal morire di fame, offriamo al popolo afghano la prospettiva di un nuovo futuro; un futuro che includa la pancia piena.

Bombardiamoli di informazioni. Video e audiocassette di leader mondiali, soprattutto leader islamici, che condannano il terrorismo.
Tappezziamo il paese di giornali che mostrano l'orrore degli atti terroristici compiuti dal loro "ospite".

Sorprendiamoli con computer portatili e lettori Dvd pieni di prospettive che i loro governi gli negano.
Di tutte queste bombe di speranza, qualcuna centrerà il bersaglio.

Mandiamone tante che i Talebani non possano raccoglierle e nasconderle.

Da una email che i pacifisti americani
stanno inviando in giro per gli Stati Uniti

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

22 settembre 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia