Emergenza Etna, Disastro Fontanarossa

Oggi il Consiglio Comunale di Catania in seduta straordinaria all'aeroporto

16 dicembre 2002
Il presidente del Consiglio Comunale di Catania, accogliendo al richiesta del sindaco Umberto Scapagnini, ha convocato per oggi, 16 dicembre 2002, alle ore 10,30, l'Assemblea cittadina in  seduta straordinaria e urgente che nella sala d'imbarco internazionale n° 13 dell'aeroporto di Fontanarossa.

Nel corso della seduta saranno affrontate le tematiche inerenti i problemi causati dalla caduta delle polveri vulcaniche e la conseguente chiusura dell'aeroporto con in testa, appunto, la scelta delle compagnie aeree nazionali di non utilizzare per diversi giorni l'aerostazione catanese.

La situazione in atto è veramente disastrosa, soprattutto in relazione al turismo nella provincia di Catania, per il quale occorrono provvedimenti immediati ed efficaci.

"L'emergenza Etna", con l'immediata ricaduta sull'aeroporto, ha già causato il crollo del traffico commerciale (-85%) e azzerato completamente quello turistico.

Un danno di svariati milioni di euro che rischia di aggravarsi ulteriormente in prossimità delle vacanze natalizie, considerato che le prenotazioni sono ancora poche.

D'altronde l'informazione dei mass media nazionali ed internazionali sulla cronaca dell'evento insieme a tanti pareri e testimonianze, contribuiscono a creare un clima di allarmismo non sempre giustificato specie per chi va a Catania per turismo o per lavoro.

Gli ultimi provvedimenti adottati sull'aeroporto insieme al parere degli esperti che indicano un periodo lungo di tre mesi da convivere con la pioggia di cenere, fanno si che questa emergenza vada affrontata con maggiore attenzione e determinazione.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

16 dicembre 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia