Era il più grande centro di bricolage del Sud Italia, ora è cenere

Otto miliardi di danni accertati e moltissime polemiche

08 agosto 2001

Non si è ancora stabilita la causa che ha fatto scoppiare l'incendio devastante che ha distrutto Legno Market, un grande centro commerciale palermitano, che vendeva prodotti per il bricolage e del "fai da te".

Il fuoco pare sia partito dagli enormi laboratori di falegnameria e, anche grazie al ritardo dei soccorsi ed alla difficoltà di approvvigionamento idrico da parte dei Vigili del Fuoco, ha completamente distrutto l'enorme polo commerciale.

Una altissima colonna di fumo si è alzata su Palermoe il traffico sulla tangenziale che costeggia a sud la città ha subito notevoli rallentamenti proprio a causa del fumo.

I vigili del fuoco, aiutati da squadre arrivate da Trapani, Agrigento e Messina, sono stati impegnati per 12 ore nell'opera di spegnimento.

Adesso il fuoco è spento ma si sono accese le polemiche: perché le prime autobotti (del Comune) sono giunte solo due ore dopo l'inizio dell'incendio? e ancora dopo un'ora quelle della Forestale, della Polizia e dei Carabinieri? E perché i pompieri sono arrivati in numero così ridotto rispetto alla gravità dell'emergenza?

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

08 agosto 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia