Le Città del Vino siciliane incontrano il Presidente Ciampi

23 settembre 2002
Una delegazione delle Città del Vino della Sicilia qualche giorno fa è stata ricevuta al Quirinale, dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.

La delegazione siciliana, accompagnata dal presidente dell'Associazione nazionale delle Città del Vino, Paolo Saturnini (sindaco di Greve in Chianti, Firenze) era composta dai sindaci e dai rappresentanti di Montevago (Ag), Marsala (Tp), Menfi (Ag), di Sambuca di Sicilia (Ag), di Sant'Alfio (Ct), di Castiglione di Sicilia.

Insieme ai delegati della Sicilia erano presenti gli amministratori (complessivamente 50) di altre Città del Vino italiane, in rappresentanza di tutte le Regioni, e i dirigenti dell'Associazione.

Le Città del Vino hanno ricevuto il plauso del Presidente Ciampi, che ha sottolineato l'importanza dell'Associazione stessa per il settore vitivinicolo italiano e per la valorizzazione dei territori comunali e rurali.

L'Associazione ha regalato al Presidente la guida 2002 delle Città del Vino, firmata da Enzo Biagi e un pregiato cofanetto con le 2 Gran Medaglie d'Oro del concorso enologico internazionale La Selezione del Sindaco, ed. 2002, vinte rispettivamente dal Passito di Pantelleria, Ben Rye della Donnafugata, e dall'azienda di Conegliano Veneto, La Masottina, con il Bianco di Conegliano.

Inoltre il sindaco di Marsala ha donato al Presidente una vecchia e pregiata bottiglia di Marsala Florio del 1920.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

23 settembre 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia