Nave con mille immigrati a bordo bloccata in mare

Arriverà oggi, nel pomeriggio, nel porto di Catania

18 marzo 2002
Arriverà nel primo pomeriggio di oggi (lunedì) nel porto di Catania la "Monica", nave con a bordo un migliaio di immigrati clandestini bloccata dalla Guardia di finanza, durante la notte, al largo della Sicilia.

La "Monica", che batte bandiera di Sao Tomè e Principé ed è lunga 75 metri, all'alba era a circa 100 chilometri dal luogo di destinazione. Trainata da due rimorchiatori privati, partiti da Pozzallo, è scortata da motovedette della Guardia di finanza e della guardia costiera.

Nel porto di Catania, intanto, si stanno attuando i preparativi per accogliere i clandestini da parte della Protezione civile. La decisione di fare sbarcare gli immigrati nel capoluogo etneo sarebbe stata adottata per l'impossibilità di ospitarli a Siracusa, che dal punto di vista logistico è "satura". Catania sarà però una tappa provvisoria per gli immigrati: in città non esiste un centro di accoglienza e per questo saranno successivamente trasferiti in Calabria o in Puglia.

Domenica una nave con 135 immigrati dallo Sri Lanka era stata fermata sempre al largo della Sicilia. E lunedì mattina, in Calabria, polizia e carabinieri hanno fermato un centinaio di immigrati clandestini che si presume fossero sbarcati da poco sulle coste ioniche reggine. Si tratta di 110 uomini di età compresa tra i 20 ed i 35 anni, di probabile origine cingalese, che sarebbero sbarcati sul tratto di costa compreso tra Locri ed Ardore. Al momento gli investigatori non sono ancora riusciti ad individuare l' imbarcazione a bordo della quale gli immigrati sono giunti in Italia.

Fonte: CNN - ANSA

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

18 marzo 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia