Novità in primavera per le Assicurazioni Auto

03 gennaio 2002
Il disegno di legge per la riforma della Rc Auto che dovrebbe entrare in vigore la prossima primavera prevede alcune importanti novità.

Tra queste:

- il risarcimento diretto dei danni alle persone, siano esse passeggeri o pedoni, vittime di incidenti stradali nel caso di invalidità non superiore a cinque punti;
- la possibilità di riparare il veicolo danneggiato presso un autoriparatore convenzionato con la propria compagnia (art.10). In alternativa sarà possibile richiedere il risarcimento in denaro, per un importo pari al costo della riparazione diretta;
- la norma secondo la quale il danneggiato non ha diritto al rimborso delle spese legali sostenute prima della presentazione dell'offerta da parte della compagnia assicurativa (art.12);
multe (da 309 a 1.549 euro) con pene da sei mesi a tre anni di reclusione per chi truffa le compagnie denunciando un falso sinistro;
- l'introduzione del responsabile per la determinazione dei premi con l'incarico anche di "agevolare l'esercizio dei poteri di controllo da parte dell'Isvap" (art.14).

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

03 gennaio 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia