Slitta ancora l'intesa tra l'Ateneo palermitano e il Polo universitario trapanese

13 novembre 2001
Continua la polemica tra l'Ateneo di Palermo e il Polo universitario di Trapani.

E continua a essere rimandata la stipula delle convenzioni particolari con il Consorzio universitario trapanese.

Il motivo? Il Polo trapanese avrebbe dato poche garanzie di stabilità all'Ateneo palermitano.

La presidente del Consorzio, Giulia Adamo, minimizza: "Rimangono pochi dettagli da definire. È solo questione di pochi giorni".

Un po' più preoccupati sono gli studenti, ai quali è stato comunque garantito l'imminente inizio delle lezioni.

"Vogliamo normalizzare - dice il rettore Giuseppe Silvestri - la vita degli studenti trapanesi. Le commissioni continueranno a lavorare in cerca di un accordo definitivo, ma i ragazzi possono stare tranquilli. Le attività per quest'anno accademico sono garantite".

Ma le incognite sul futuro dell'Università a Trapani restano in piedi.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

13 novembre 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia