In Sicilia i nuovi trend turistici del prossimo futuro

La meta ideale per un turismo che cambia: in Sicilia all’insegna di Unicità, Ecologia, Cambiamento, Novità, Semplicità

17 ottobre 2017
in-sicilia-i-nuovi-trend-turistici-del-prossimo-futuro

Durante l’ultimo TTG Incontri di Rimini, il principale marketplace del turismo b2b in Italia - dove la Sicilia è stata protagonista in diverse circostanze -, è stato presentato PlanITsphere, un nuovo brand-piattaforma integrata per il business nei settori del travel e dell’ospitalità. L’occasione è stata quella giusta per parlare del "turismo del domani" e come il turista evolverà la sua voglia di viaggiare. Da questa analisi sono emersi i seguenti 5 macrotrend del prossimo futuro dell'Homo Turisticus: Unicità (Feel YoUnique), Ecologia (New Ecology), Cambiamento (Be Happy), Novità (Fun & Magic), Semplicità (The Easy Way).
La Sicilia è il luogo adatto dove poter sviluppare queste nuove idee di turismo. Idee che già oggi possono essere vissute seguendo le tappe che di seguito vi proponiamo...

TappaFEEL YOUnique

FEEL YOUnique - L'autenticità diventa unicità, sartorialità e iper personalizzazione. Bandita la serialità, il turista Feel YoUnique ricercherà l'unicità dell'originale, del raro e temporaneo. A ognuno il proprio viaggio, a ciascuno il proprio stile, affidandosi a un consulente personale.


ph. Francesco Speciale

La Stonehenge siciliana - Ai piedi di un maestoso castello, in una zona montuosa dalla quale è possibile scorgere le Isole Eolie, sorge Montalbano Elicona, uno dei più antichi e suggestivi borghi medievali di Sicilia. Nei pressi di esso si trova l’Argimusco, un sito megalitico, come quelli che si trovano in Spagna, a Malta o nella famosissima Stonehenge in Inghilterra. Nel sito, unico nel suo genere in Sicilia, il tempo sembra essersi fermato ad un'epoca in cui questi luoghi erano considerati sacri e qui venivano celebrati riti di fecondità ricchi di valori simbolici, oppure si osservavano gli astri e i cicli delle stagioni. Un luogo unico per un’esperienza più che personale, adatta alla scoperta della propria mistica intimità. (Clicca qui per maggiori informazioni sull'Argimusco)

Dove MANGIARE in provincia di Messina
Dove DORMIRE in provincia di Messina

TappaNEW ECOLOGY

New Ecology - Il turista "new ecology" cercherà luoghi noise free (a basso impatto sonoro, ma anche auto ed elettrodomestici silenziosi), aria "pura" e protezione da campi elettromagnetici, nuovi habitat ecologici, contatto autentico con la natura. Crescerà la voglia di "disconnettersi", al riparo dall'inquinamento tecnologico (digital detox), visivo e acustico. Insomma ecologia e ben-essere.

Alicudi, l'isola dai mille gradini - Per chi non ama il turismo di massa e vuole trascorrere una vacanza all'insegna del relax immerso in un paradiso naturale e solitario, col tempo scandito soltanto dal cinguettio degli uccelli e dal suono ritmato del mare e del vento può recarsi ad Alicudi, la più selvaggia e occidentale delle Isole Eolie. Un’isoletta di circa 5,2 km², abitata da poche persone, una sorta di cono roccioso di origine vulcanica circondato dal  Mediterraneo. (Clicca qui per maggiori informazioni su Alicudi)

Dove MANGIARE in provincia di Messina
Dove DORMIRE in provincia di Messina

TappaBE HAPPY

"Be Happy" è un turista che cerca il cambiamento, magari risvegliando la creatività e i talenti nascosti, riscoprendo il gusto del "superamento del limite", ritrovando il piacere della "condivisione vera". Il tempo sarà il nuovo vero lusso. Bando a meditazioni yoga e new age, serve un'idea di felicità molto più concreta, con viaggi che tornano ad essere scoperta.

Palermo è il posto più stupendo del mondo - Palermo, città eletta Capitale italiana della Cultura 2018, è un luogo così ricco di Storia, Tradizioni, Arte e Culture che sicuramente può essere definita tra le località più affascinanti e suggestive dell’intera Nazione.
Così piena di storia, tradizione, arte e cultura che risulta impossibile (e sciocco) descriverne sinteticamente tutti gli aspetti per un solo e unico viaggio. Sicuramente chi visita Palermo diventa più felice! (Clicca qui per maggiori informazion su Palermo)

Dove MANGIARE a Palermo
Dove DORMIRE a Palermo

TappaFUN & MAGIC

Fun & Magic - Il rapido sviluppo delle tecnologie immersive ricrea ambienti, sapori, esperienze. Cadono i confini tra reale e virtuale, mentre naturale e artificiale si confondono. Il gioco in tutte le sue forme sarà una modalità vincente. Tutto all'insegna del "divertimento" meglio se tecnologico, all'insegna del coinvolgimento per il turista Fun & Magic.

Da Isnello alle Stelle - L'Agenzia spaziale italiana ha un luogo di riferimento che si trova nel cuore del parco delle Madonie: Isnello, piccolo e antico paese che ha deciso di giocare tutte le sue carte sull'astronomia. Qui è nato un polo astronomico di importanza mondiale, il primo dell'Italia meridionale che guarda all'intero Mediterraneo: in contrada Fontana Mitri, appena fuori dal centro abitato sorge il polo Gal Hassin. Il plesso comprende un grande planetario, vero gioiello della tecnologia astronomica con un diametro di 10 metri raggiungibile anche da "remoto", una terrazza con copertura mobile nella quale sono montati 12 potenti osservatori, un radiotelescopio. E ancora un laboratorio astronomico all'aperto con orologi solari di vario tipo, un mappamondo monumentale, un laboratorio solare. Del centro fanno parte anche sale con exibit interattivi, due aule didattiche, un'esposizione di meteoriti e uno spazio espositivo. Il polo ha anche una destinazione didattica e divulgativa e visitarlo è semplicemente un’esperienza magica. (Clicca qui per maggiori informazioni su Isnello)

Dove MANGIARE in provincia di Palermo
Dove DORMIRE a Isnello

TappaTHE EASY WAY

The Easy Way - Less is more. Meno infrastrutture, meno complessità, meno oneri. La ricetta per soddisfare il turista The Easy Way è la riduzione: delle distanze (km0), dell'impatto ambientale, del peso del possesso, dei costi ma soprattutto dei tempi. Tutto all'insegna della leggerezza fisica, e anche mentale.

In cammino lungo la Magna Via Francigena - Meno è meglio! E cosa c’è di più aderente a questa filosofia di vita se non un viaggio a piedi lungo percorsi naturali di atavica bellezza? La Magna Via Francigena è l’itinerario giusto. Un cammino che solca l’entroterra siciliano, ripercorrendo le rotte dei pellegrini. La grande arteria di comunicazione che collega da sempre la Balarm araba alla rocca di Agrigentum, attraverso antiche vie storiche e paesaggi cangianti, incrociando la via di transumanza verso le Madonie nel territorio di Castronovo di Sicilia. Un percorso, destinato a camminatori e viandanti che comprende complessivamente otto tappe da 20-25 km ciascuna: in tutto 160 km tra sentieri trazzerali o strade provinciali poco trafficate, vie in terra battuta e acciottolato che permettono di scoprire, da Agrigento a Palermo, l’interno della Sicilia occidentale e le sue perle rurali. (Clicca qui per maggiori informazioni sulla Magna Via Francigena)

Dove MANGIARE e DORMIRE in provincia di Palermo
Dove MANGIARE e DORMIRE in provincia di Agrigento

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia