Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine
 Cookie

Vi presentiamo i "posti di mare" più belli della Sicilia...

In verità, sono solo alcuni dei posti di mare più belli della Sicilia... Elencarli tutti è difficilissimo!

27 luglio 2022
Vi presentiamo i ''posti di mare'' più belli della Sicilia...
  • Hai una struttura ricettiva o un'attività ristorativache vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Mare, mare e ancora mare! In estate, vivendo in Sicilia, cosa vuoi invocare in ogni istante se non il mare? Tra l'altro, si vive nella Regione che ogni anno vede in testa alle classifiche le proprie spiagge, che di volta in volta possono essere giudicate come le più belle d'Italia, le più attrattive d'Europa, tra le più particolari al mondo.

Ora, senza prendere spunto o citare questa o quell'altra top ten, vogliamo qui indicarvi sei "posti di mare" siciliani, siti in tre province dell'Isola, da visitare/vivere assolutamente. E se qualcuno si starà chiedendo il motivo delle nostre determinate scelte, o se per scegliere abbiamo seguito un qualche criterio, ebbene, sappiate che tutto è stato fatto in maniera assolutamente arbitraria!

Insomma, secondo noi, è impossibile decidere quale spiaggia possa essere la più bella, né tanto meno possiamo stare ad elecarle tutte (la costa siciliana, insieme a quella delle isole minori, si estende per 1.637 km).
Quindi, prendete per buono quanto vi diciamo e, ci mettiamo la mano sul fuoco, non ve ne pentirete.

Tonnarella dell'Uzzo, Riserva Naturale dello Zingaro (TP)

Tonnarella dell'Uzzo, Riserva Naturale dello Zingaro

Greci e Latini la chiamarono "Cetaria" per la grande quantità di tonni nel suo mare. Noi la ribattezziamo "meraviglia" per le sue acque cristalline, tra le più belle d'Italia. Stiamo parlando della meravigliosa Riserva Naturale dello Zingaro, quel tratto di costa siciliano che per 7 km si estende da San Vito lo Capo a Castellammare del Golfo.

Tonnarella dell'Uzzo, Riserva Naturale dello Zingaro

Un tripudio di piante e fiori per una natura incontaminata abitata da animali selvatici e affacciata sul blu del Mar Tirreno. Una delle sue cale più spettacolari, leggendarie e affollate per via della sua bellezza è Tonnarella dell'Uzzo, una spiaggia bianca che si raggiunge in soli 15 minuti di auto da San Vito.

San Vito lo Capo (TP)

Veduta di San Vito Lo Capo

  • Vuoi conoscere i parchi e le riserve naturali della provincia di Trapani? CLICCA QUI

Stando sul posto, impossibile non segnalarvi la mitica San Vito Lo Capo. Nella punta nord occidentale della Sicilia, è un incanto della natura: su una baia a ridosso della montagna (Monte Cofano), troverete un mare di un azzurro pieno e intenso che contrasta con la finissima sabbia bianca e col candore delle casette del paese, bello e ricco di antichissime tradizioni marinare.

Lo spettacolare mare blu di San Vito Lo Capo

Soggiornando a San Vito, ovviamente, non fatevi scappare l'assaggio di un buon cous cous, di cui il borgo marinaro è Patria. Se avete in programma più di un giorno sanvitese, fate un salto al Museo del Santuario di San Vito. Infine, vogliamo sottolineare che la spiaggia è ideale anche per i più piccoli, che qui si divertiranno tra castelli di sabbia e tanti bagni nell'acqua bassa.

Area Marina Protetta del Plemmirio (SR)

Area Marina Protetta del Plemmirio

Giace della Sicania al golfo avanti un'isoletta che a Plemmirio ondoso è posta incontro, e dagli antichi è detta per nome Ortigia... Le magiche onde della Sicilia sono esaltate dai versi del grande Virgilio, che nell'Eneide parla di questa meraviglia naturale a pochi chilometri da Siracusa: l'Area Marina Protetta del Plemmirio, il paradiso dei subacquei dove è possibile tuffarsi nel blu cobalto e scoprire un mondo sottomarino unico.

Area Marina Protetta del Plemmirio

Qui si trovano le spiagge più belle della costa, una su tutte quella libera dello Sbocco 34, un punto strategico per fare snorkeling e diving. Questa che è la spiaggia più amata dai bagnanti è raggiungibile in macchina, fino al parcheggio gratuito sulla scogliera. Poi si scende a piedi... con non poca fatica ma tanta soddisfazione.

Calamosche (SR)

Calamosche

  • Vuoi conoscere i parchi e le riserve naturali della provincia di Siracusa? CLICCA QUI

Questa caletta paradisiaca, chiamata "Funni Musca" dagli abitanti locali, è lambita da un mare dai colori vividi ed intensi, che invitano all'immersione; grazie alla morfologia tipica della costa, ricca di grotte, qui si può ammirare una variegata fauna marina. La spiaggia di sabbia dorata di Calamosche è molto ampia, lunga circa 200 metri e si trova proprio in mezzo a due promontori rocciosi che rendono il mare sempre calmo e rilassante.

Calamosche

Vale la pena godersi un po' tutta la riserva naturale di Vendicari, che si trova a sud di Siracusa, tra Noto e Pachino. Famosa per l'attività di birdwatching, Vendicari offre attrazioni di vario tipo, tra cui spiagge incontaminate, percorsi naturalistici, e siti archeologici.

Spiaggia di Capo Graziano, Filicudi, Eolie (ME)

Spiaggia di Capo Graziano, Filicudi

  • Vuoi soggiornare nel Messinese e nelle Eolie? CLICCA QUI

Le Eolie stregano. Ogni caletta di questo arcipelago incanta con i colori e i profumi di uno degli angoli di mare più belli d'Italia. Se cercate una vacanza di mare rilassante e lontana dal turismo di massa vi consigliamo di fare un salto nella piccola e rigogliosa Filicudi, e magari piantare l'ombrellone sulla lunga Spiaggia di Capo Graziano, tra le più belle sull'isola.

Filicudi, Isole Eolie

La fantastica spiaggia di Filicudi si trova sull'estremità più meridionale dell'isola, ed è facilmente riconoscibile per la mezzaluna di ciottoli chiari e per il mare trasparente dal fascino caraibico. A dominare il litorale, l'inconfondibile profilo di Monte Graziano, con il villaggio omonimo, dal quale parte un sentiero che scende a mare.

Isola Bella, Taormina (ME)

Isola Bella

  • Vuoi conoscere i parchi e le riserve naturali della provincia di Messina? CLICCA QUI

A brevissima distanza dalla costa di Taormina, alla quale è collegata attraverso una sottile striscia di sabbia, si trova una delle mete siciliane più famose, Isola Bella, un luogo di grande valore naturalistico, dove inebriarsi del profumo della macchia mediterranea e tuffarsi nel mare cristallino, caraibico.

Isola Bella

Del resto il suo nome, affibbiatogli da un barone tedesco, dice tutto: questo posto è un inno alla bellezza. Consigliata l'escursione intorno all'isola in barca, durante la quale si ammirano le grotte circostanti, la Baia di Naxos, la Grotta Azzurra e la Grotta della Conchiglia.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

27 luglio 2022
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia