Le spiagge del Ragusano

Luoghi incantati dove è possibile trascorrere una vacanza da sogno

06 luglio 2017
le-spiagge-del-ragusano

Una cinquantina di chilometri di costa, che corre da Pozzallo a Scoglitti, fatta di spiagge di sabbia dorata e finissima o di basse scogliere che emergono dal mare, a pelo d'acqua. Luoghi incantati dove è possibile trascorrere una vacanza da sogno, prendendo la tintarella e facendo il bagno in un mare cristallino e dove ci si può rilassare semplicemente passeggiando sul lungomare, magari al tramonto, quando il sole incendia il panorama di rosso, giallo ed arancione. Dalla tranquillità dei piccoli paesini di pescatori, come Sampieri e Donnalucata, alle località turistiche più frequentate come Marina di Ragusa, tra le spiagge ed i localini vicini al mare, si possono trascorrere giornate veramente meravigliose. Negli ultimi dieci anni la zona si è riempita di strutture alberghiere e ricettive che hanno potenziato ancora di più il flusso turistico sia in estate che nella bassa stagione. Primavera ed autunno sono due speciali stagioni per coloro che davvero desiderano una vacanza all'insegna del relax. La temperatura mite di questi luoghi consente di fare un bagno, del surf o prendere il sole sempre, anche nei periodi di bassa stagione, in tutta tranquillità e lontani dal turismo di massa.
L'itinerario che vi proponiamo vi il  condurrà in autentici paradisi naturali, dove la natura regna sovrana e il mare e il sole sono i veri protagonisti...

Le tappe del nostro itinerario

TappaLa Spiaggia di Santa Maria del Focallo

A circa nove chilometri da Ispica, si trova la frazione di Santa Maria di Focallo, rinomata località turistica e balneare talmente bella da guadagnarsi il riconoscimentio della Bandiera Blu nel 2011. Il luogo si popola di turisti e ispicesi soprattutto in estate grazie all'esteso arenile che corre lungo la costa per circa otto chilometri e al mare cristallino. Inoltre è caratterizzata dalla presenza di dune e da una striscia di vegetazione spontanea a macchia mediterranea, composta principalmente da acacie, adatta a fare pic-nic o a ripararsi durante le ore più calde. Il mare è azzurro e limpido, anche se spesso mosso a causa delle numerose correnti dello Stretto di Sicilia.

TappaLa Spiaggia di Sampieri

Frazione marinara del comune di Scicli, Sampieri è un antico ed affascinante borgo di pescatori, dal minuscolo e romantico centro storico fatto di case in pietra e stradine lastricate. E' situato lungo uno sperone di roccia calcarea, compreso tra due arenili di finissima sabbia dorata. Venti chilometri di spiaggia selvaggia ed incontaminata, protetta da una piccola area forestale che ha fatto si che l’originario scenario dunale mantenesse la sua vegetazione caratteristica. Un mare turchese e limpido che bagna la sabbia mentre il fondale degrada dolcemente verso il largo. Questo paradiso terrestre si trova in Contrada Pisciotto, nei pressi della vecchia fornace Penna, un monumento di archeologia industriale molto suggestivo e affascinante, che costituisce un'attrattiva turistica, grazie all'utilizzo come location per alcuni episodi dello sceneggiato televisivo Il Commissario Montalbano, personaggio creato da Andrea Camilleri ed interpretato dal noto attore Luca Zingaretti.

TappaLa Spiaggia Costa di Carro

A pochi passi dalla Borgata di Sampieri si estende, per circa quattro chilometri, una spiaggia ciottolosa bagnata da un meraviglioso mare, limpido ed azzurro. Un'autentica oasi naturalistica tranquilla e incontaminata, resa famosa dal pittore e incisore Piero Guccione che l'ha immortalata in un suo dipinto. Costa di Carro è un lembo di territorio di grande valore paesaggistico. La scogliera, a strapiombo sul mare, si prolunga per oltre un chilometro e mezzo ed è ricoperta da una rigogliosa macchia mediterranea, dove predominano agavi e palme nane, che costituiscono un ambiente vegetazionale di grande valenza naturalistica. Poco prima che la scogliera digradi verso una spiaggia ciottolosa è possibile ammirare una piccola insenatura, la cosiddetta 'grotta dei colombi'. Dopo appena un chilometro si arriva a una spiaggia sabbiosa, quella di Pizzillo, dove nidificano e depongono le uova le tartarughe marine.

TappaSpiaggia Maganuco

La Spiaggia Maganuco si trova nel Golfo della Marina di Modica, in una zona molto frequentata dai turisti e villeggianti. Quasi un chilometro di spiaggia meravigliosa con alte dune bianche, mosse dal vento, che si può raggiungere facilmente tramite la strada che da Sampieri va a Pozzallo, da cui dista un paio di chilometri. Il mare che bagna il litorale sabbioso è azzurro e spesso mosso, con un fondale che digrada dolcemente verso il largo.

TappaMarina di Modica

Territorialmente si trova nel comune di Modica ed è un notissimo luogo di villeggiatura estiva, un piccolo angolo di paradiso per gli appassionati di surf e windsurfs, grazie alla sua esposizione che garantisce favorevoli condizioni di vento. Durante la stagione calda infatti, il luogo si popola e riaprono i numerosi locali e negozi che durante l'inverno sono rimasti chiusi. In prossimità della spiaggia vi sono numerose strutture alberghiere, negozi, locali notturni e discoteche che rendono questa località molto gradita soprattutto ai più giovani. Chi non ama la folla e il turismo di massa, può trascorrervi le vacanze durante la bassa stagione.

TappaSpiaggia di Donnalucata

Donnalucata è una frazione marinara del comune di Scicli, da cui dista circa otto chilometri. Si estende da Playa Grande, Timpe Rosse, le sue spiagge di Ponente e di Levante (Micenci), sino a Pezza Filippa, Spinasanta e Arizza. Anticamente era un villaggio di pescatori ed oggi di questa  tradizione rimane ancora la bontà dei prodotti ittici venduti al piccolo porto. La borgata ha due stupende spiagge, separate da un tratto roccioso su cui è stato ricavato 'il lungomare': il lido di ponente, molto ampio, a ridosso del molo e il lido di levante (Micenci) caratteristico per la presenza di una sorgente d'acqua dolce che si raccoglie in una pozza ribollente.

TappaLa Spiaggia della Riserva Foce dellIrminio

La Spiaggia della Riserva Foce dell'Irminio si trova quattro chilometri ad ovest da Donnalucata ed è l’unica a non essere sovraffollata e colma di stabilimenti. L’oasi della foce dell’Irminio infatti, è oggi un’area naturalistica protetta in cui alla vegetazione tipica della macchia mediterranea si unisce un mare limpido e dai bassi fondali. Legambiente e Touring Club Italiano hanno annoverato la spiaggia di tale riserva naturale tra le migliori d’Italia ed è stata inserita nella 'Guida Blu 2011'. In una parte della spiaggia è vietata la balneazione poiché parte interna della riserva.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia